Comune di Macerata


Permesso di costruire

Il Permesso di costruire è indispensabile per dar corso a lavori edili quali:
Nuova costruzione
Ampliamento
Sopraelevazione
Ristrutturazione urbanistica
 (art. 14 del REC)
Ristrutturazione edilizia  (art. 13 del REC - intervento ammesso anche con la Denuncia di Inizio Attività)
Restauro e risanamento conservativo  (art. 12 del REC - intervento ammesso anche con la Denuncia di Inizio Attività)
Manutenzione straordinaria  (art. 11 del REC - intervento ammesso anche con la Denuncia di Inizio Attività)

L'atto verrà rilasciato al termine della procedura istruttoria, previa acquisizione dei pareri previsti dalla normativa vigente.
Il Permesso di costruire è di norma soggetto al pagamento del contributi di cui all'art. 16 del D.P.R. n. 380/2001, salvo i casi di gratuità previsti dal successivo art. 17 del medesimo Decreto.

Come
L'istanza in bollo, indirizzata al Servizio Gestione del Territorio, va presentata, completa del versamento dei diritti di segreteria, di tutta la documentazione indicata dal Regolamento Edilizio Comunale e dalla Legislazione vigente, attraverso lo Sportello Unico per l'Edilizia, utilizzando la modulistica predisposta dal Servizio stesso e disponibile sia su cartaceo che in formato Word  in questo sito.

Dove
S.U.E. Sportello Unico per l'Edilizia - Servizio Gestione del Territorio - Viale Trieste , 24 - Secondo Piano
Tel. 0733 256341/256274 (Sportello)
Tel. 0733 256252 (Funzionario Responsabile del procedimento)
Tel. 0733 256271 (Istruttore calcolo contributo di costruzione)
Tel. 0733 256271 (Istruttore)
Tel. 0733 256337 (Istruttore)
Tel. 0733 256255 (Istruttore)

Quando
Lunedì, Mercoledì e Venerdì ore 9,30 - 13,00

Il ritiro del permesso di costruire comporta di norma:

a) l'applicazione di una marca da bollo;
b) il pagamento del contributo di cui all'art.16 del D.P.R. 380/2001 ove dovuto;
c) il versamento dei diritti di segreteria con le modalità di cui alle D.G.M. n. 460 del 21.12.2005, n. 87 del 12.03.2008 e n. 152 del 16.04.2008; (vedi prospetto fondo pagina)
d) l'accensione di una polizza fidejussoria a garanzia per gli eventuali danni al suolo pubblico nei casi di interventi ricadenti in zone urbanizzate.

Utile da ricordare:
1) Per la validità del permesso di costruire i lavori dovranno essere iniziati entro un anno dalla data del rilascio;
2) Il termine entro il quale l'opera deve essere ultimata, ovvero completata, è fissato in tre anni dalla data del ritiro;
3) Il contributo di costruzione va pagato entro le date di scadenza fissate dal permesso stesso, pena l'applicazione delle sanzioni pecuniarie previste dall'art. 42 del D.P.R. 380/2001.


Funzionario Responsabile
arch. Fabrizio Ciurlanti

MODULISTICA PERMESSO DI COSTRUIRE

 

DIRITTI DI SEGRETERIA

Sede: Piazza LibertÓ 3
Sede Fiscale: Viale Trieste 24
Cap. 62100
Tel. (0733) 2561 - Fax (0733) 256200
     Partita IVA 00093120434
Codice Fiscale 80001650433