Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Cultura e Turismo Calendario eventi 2015 Don Giovanni

Don Giovanni

TLR Stagione di Prosa 2015/2016. Regia di Alessandro Preziosi
Cosa
Teatro
Quando
09/12/2015 alle 21:00 al 10/12/2015 alle 21:00
Dove
Teatro Lauro Rossi
Nome del contatto
Telefono del contatto
0733230735 - 0733233508
Partecipanti
Comune di Macerata AMAT con il contributo di Regione Marche Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Web
Visita il sito web esterno
Aggiungi un evento al calendario
iCal

tlr 2015/16

Programma stagione TLR 2015/16

La stagione di prosa è arricchita da Gente di Teatro, il ciclo di incontri con le compagnie protagoniste del Teatro Lauro Rossi e momenti di approfondimento su testi e personaggi che hanno ispirato i registi presenti nella stagione. Gli appuntamenti in calendario arricchiscono la proposta culturale del teatro e della città, invitata a partecipare per conoscere meglio il fascino della grande macchina dello spettacolo.

9 | 10 DICEMBRE
KHORA.teatro – Teatro Stabile d’Abruzzo

ALESSANDRO PREZIOSI in
DON GIOVANNI
di Moliére

 Don Giovanni

regia di Alessandro Preziosi
traduzione e adattamento
Tommaso Mattei
interpretato e diretto da Alessandro Preziosi
con Nando Paone
e con Lucrezia Guidone, Barbara Giordano, Roberto Manzi, Daniele Paoloni, Daniela Vitale, Matteo Guma
scene Fabien Iliou
costumi Marta Crisolini Malatesta
luci Valerio Tiberi
musiche originali Andrea Farri
supervisione artistica Alessandro Maggi

 

Protagonista della commedia di Molière è il prototipo del seduttore senza scrupoli, che fa dell’inganno ai danni delle donne da lui disonorate un vero e proprio vanto, non si cura delle classi sociali e dei ruoli precostituiti ed è spinto da un desiderio di conquista inesauribile e mai sopito. Alessandro Preziosi raccoglie la sfida di mettere in scena uno degli archetipi letterari della cultura occidentale: il “suo” Don Giovanni nasce con l’obiettivo di accendere nella fantasia degli spettatori il piacere dei sensi e la curiosità dell’intelletto, creando un ambiente spettacolare caleidoscopico e camaleontico, al confine tra teatro barocco e opera moderna. Un nuovo adattamento di un classico ancora oggi molto attuale, in considerazione del dilagante relativismo della nostra società in cui impera l’immagine fine a se stessa e si continua a riscontrare il totale sgretolamento dei valori.

 

In una società, che oramai, sembra implorare la finzione per raggiungere la felicità convivendo nella costante messa in scena di sentimenti ed emozioni, anche familiari, Don Giovanni smaschera questo paradigma di ipocriti comportamenti, di attitudini sociali figlie di una borghesia stantia e decadente divenendo il maestro inimitabile della mimesi. Accumula, dunque, Don Giovanni su di sé, come una cavia, l'ipocrisia del mondo, e diviene consapevolmente la vittima sacrificale e contemporanea della società in cui vive. In sostanza, il personaggio letterario, che attraverso questo sacrificio continua ad essere mito dell'individualismo moderno finisce per immolarsi, rifiutando la misericordia divina, per il pubblico di oggi, e per questo rimanendo mito del ventunesimo secolo; non rimane che sperare che questa spettacolizzazione dei vizi dell'anima crei nel pubblico, indispensabile per il nostro Don Giovanni, un contracolpo di reale riflessione sul senso e il mistero della vita: la salvezza dello spirito è radicalmente legata alla nostra autenticità. Quale migliore augurio per il teatro di oggi. Alessandro Preziosi



 

ABBONAMENTI
rinnovo dal 28 settembre al 7 ottobre [domenica esclusa]
nuovi dal 9 al 17 ottobre [domenica esclusa]

I settore          euro 165                     ridotto* euro 130
II settore         euro 130                     ridotto* euro 86

BIGLIETTI
vendita dal 21 ottobre [domenica e festivi esclusi]

I settore          euro 23                                   ridotto* euro 18
II settore         euro 18                                   ridotto* euro 12
loggione          euro 8

*riduzione valida fino a 25 anni, oltre i 65 anni, soci Touring Club, studenti universitari e convenzionati

BIGLIETTERIA DEI TEATRI
piazza Mazzini, 10 Macerata tel. 0733 230735
dal lunedì al sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30

BIGLIETTERIA TEATRO LAURO ROSSI
0733 256306
la sera di spettacolo dalle 20

VENDITA ON-LINE
www.amatmarche.net
www.vivaticket.it

 

INFORMAZIONI
AMAT 071 2072439
www.amatmarche.net
Biglietteria dei Teatri 0733 230735 - 0733 233508
Call center 071 2133600

Possibilità di PARCHEGGIO A 1 EURO
nella struttura di via Armaroli dalle 20.30  alle 2.00 

TAG: