Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Cultura e Turismo Calendario eventi 2017 Macerata Jazz Winter 2017

Macerata Jazz Winter 2017

Il cartellone della stagione, il Gusto del Jazz al Pozzo, Jazz for Hat e #musicamdojazz1up per la ricostruzione
Cosa
Musica
Quando
17/03/2017 dalle 21:30
Dove
Teatro Lauro Rossi
Nome del contatto
Telefono del contatto
3406417875
Web
Visita il sito web esterno
Aggiungi un evento al calendario
iCal

jazz macerata 2017  

 

Venerdì 10 febbraio 2017
Teatro Lauro Rossi
ore 21.30 
Una chicca del firmamento jazz contemporaneo, il contrabbassista israeliano Omer Avital e il suo quintetto composto da Asaf Yuria e Alexander Levin ai sassofoni, Eden Ladin al piano e alle tastiere e Ofri Nehemya alla batteria.

 

Venerdì 3 marzo 2017
Teatro Lauro Rossi
ore 21.30 
Omaggio al genio di Massimo Urbani con un concerto diviso in due parti. L’apertura è affidata al piano solo del Maestro Mike Melillo, americano di nascita, maceratese di adozione e membro del quartetto di Sonny Rollins, Phil Woods e Chet Baker. A seguire la straordinaria voce vincitrice del PIMU 2016, la giovanissima Emilia Zamuner con un quartetto composto da Andrea Rea al piano, Daniele Sorrentino al contrabbasso, Elio Coppola alla batteria e special guest Emanuele Cisi al sax tenore.

Venerdì 17 marzo 2017
Teatro Lauro Rossi
ore 21.30  
“Trilogy”, progetto che vede la batteria di Roberto Gatto con il sound dei Quintorigo riarrangiare tre giganti della musica, Hendrix, Zappa e Mingus.  Accanto alla batteria, Valentino Bianchi al sax, Gionata Costa al violoncello, Stefano Ricci al contrabbasso, Andrea Costa al violino, Moris Pradella alla voce.

 

Venerdì 24 marzo 2017
Teatro Lauro Rossi
ore 21.30   
Il sax tenore Max Ionata e il suo trio, composto da Alberto Gurrisi all’hammond e Frits Landesbergen alla batteria, accompagnati dalla voce di Gegè Telesforo.

 

Martedì 4 aprile 2017
Teatro Lauro Rossi
ore 21.30
“Golden Circle”, progetto presentato all’Umbria Jazz Winter che vede esibirsi assieme il trombettista torinese Fabrizio Bosso accompagnato al contrabbasso dalla maestria di Enzo Pietropaoli, al sax alto da Rosario Giuliani e alla batteria da Marcello Di Leonardo.

 


 

Il Gusto del Jazz al Pozzo


Tornano anche quest’anno poi gli appuntamenti al Ristorante Il Pozzo, storico club del jazz maceratese, organizzati in collaborazione con il Consorzio Vini Colli Maceratesi Doc. Alle ore 19,00, davanti ad un calice di vino accompagnato da un apericena e in seconda serata alle 23.30, si esibiranno alcune delle più interessanti formazioni jazz del tessuto locale.

 

Si parte venerdì 10 febbraio con Startrail Quartet. A marzo tre appuntamenti: quello del 3 con il Trio Nova e Maurizio Moscatelli, il 17 con De Luca, Manzi, Di Teodoro Trio, il 24 con Filippo Gallo Reunion Quartet. Si conclude ad aprile il 4, con Alberto Napolioni trio con Marco Postacchini.

 


 

PROGETTO SOLIDALE, #musicamdojazz1up per la ricostruzione
 

Ad ogni concerto di Macerata Jazz 2017 verrà devoluto 1 euro a spettatore per sovvenzionare il progetto di solidarietà #musicamdojazz1UP che ha l’obiettivo di ricostruire il centro di aggregazione degli studenti universitari “THE MELTING POT” e di organizzazione la XXI edizione del Premio Internazionale Massimo Urbani.

 


 

Macerata Jazz 2017: torna JAZZ FOR HATS con Hats&Dreams


Dopo il successo della passata edizione, con un vero e proprio tormentone web con l’hashtag #JazzForHats, torna anche quest’anno il dialogo tra il mondo del cappello incarnato dal cappellificio di Montappone Hats&Dreams di Maurilio Vecchi e il mondo del jazz.

I maggiori jazzisti di sempre hanno amato il cappello e ne hanno fatto un segno distintivo.  Sul palcoscenico del Lauro Rossi di Macerata si esibiranno grandi musicisti e, non è un caso, che tutti siano amanti del cappello.

Grazie al prezioso contributo del Cappellificio Hats&Dreams di Montappone, che da oltre 25 anni produce cappelli uomo/donna rigorosamente Made in Italy si è potuto realizzare questo progetto che vedrà in ogni concerto un’occasione per stringere un sodalizio tra il mondo del jazz e quello del cappello. Ogni artista potrà farsi testimonial del cappellificio indossando i cappelli e posando in alcune foto che verranno poi veicolate sui social aziendali, del singolo artista e di Musicamdo Jazz.

La rassegna, organizzata da Musicamdo Jazz in collaborazione con Tam, Marche Jazz Network e Premio Internazionale Massimo Urbani e con il sostegno fondamentale del Comune di Macerata, ha ottenuto il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Marche.

 


 

Info e costi

Sponsor Tecnico: Principi Strumenti Musicali.
Sponsor: Cappellificio Vecchi marchio Hats&Dreams, Domizioli, Green Vision Ottica Pietroni, Quota CS Sport&Life, APM.
Partner culturale: Consorzio Marche Spettacolo, Università di Camerino e Università di Macerata

Abbonamento Intero 60,00
Abbonamento Ridotto 40,00 (Studenti UNIMC e UNICAM, soci Marche Jazz Network)
Biglietto Intero 15,00
Biglietto Ridotto 10,00 (Studenti UNIMC e UNICAM, soci Marche Jazz Network)

Scarica il programma

TAG: