Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Cultura e Turismo Calendario eventi 2018 Sferisterio Live 2018

Sferisterio Live 2018

Simple Minds / Vinicio Capossela / Francesco Micheli con Elio / Max Gazzè / Fabrizio Moro / Carl Palmer ELP Legacy / Francesco Gabbani / Motta
Cosa
Musica
Quando
04/07/2018 al 30/08/2018
Dove
Arena Sferisterio
Nome del contatto
Telefono del contatto
0733.230735 / 0733.233508 / call center 071.2133600
Partecipanti
Assessorato alla Cultura / Associazione Sferisterio
Aggiungi un evento al calendario
iCal

SFERISTERIO LIVE 

Nella splendida cornice dell'arena Sferisterio di Macerata, un ricco programma di concerti dal vivo, una vasta scelta di generi per  trovare lo spettacolo giusto per te e emozionarti nelle magiche atmosfere dello Sferisterio Live.  

Inizio spettacoli h. 21,15

Biglietti in vendita su VivaticketTicketOneCiaotickets 

Biglietteria dei Teatri di piazza Mazzini, 10 Macerata



 

Mercoledì 4 luglio

Simple Minds

 

SIMPLE MINDS 

 

Segna il ritorno in Italia della storica band scozzese capitanata da Jim Kerr, per il lancio del nuovo album Walk Between Worlds. I concerti del 2018 dei Simple Minds sono tra gli eventi più attesi: uno dei gruppi che più rappresentano gli anni Ottanta e Novanta nell’immaginario di molti di noi, pronti a tornare oggi con un nuovo album in studio. Dopo tre anni di silenzio si arricchisce così la discografia dei Simple Minds, che conta già oltre 60milioni di copie vendute in quarant’anni di carriera. 
Le canzoni dei Simple Minds sono un pezzo della nostra storia: da Promised You a Miracle a Don’t You (Forget About Me), indimenticabile colonna sonora del film The Breakfast Club. I live dei Simple Minds sono leggendari: energici e toccanti, grazie allo sterminato repertorio e alla figura carismatica del leader Jim Kerr.
Prima dello Sferisterio la band sarà al Festival Acquedotte di Cremona e all’Auditorium Parco della Musica di Roma, successivamente al Marostica Summer Festival, in piazza Castello a Udine, e al Porto Antico, Arena del Mare, di Genova.


(www.simpleminds.com, www.facebook.com/simpleminds, www.twitter.com/simplemindscom ). 

Prezzi

platino platea: € 80,00 + diritti di prevendita; oro platea: € 70,00 + diritti di prevendita; oro gradinata: € 70,00 + diritti di prevendita; oro palchi: € 70,00 + diritti di prevendita; verde platea: € 60,00 + diritti di prevendita; verde gradinata: € 60,00 + diritti di prevendita; verde palchi: € 60,00 + diritti di prevendita; blu platea: € 55,00 + diritti di prevendita.
Biglietti disponibili dal 20/12/17
 su www.vivaticket,www.ticketone.it e www.ticketmaster.com. In esclusiva  per gli iscritti di Io vado Club e MyLivenation la vendita inizierà a partire dalle ore 12 di martedì 19 dicembre. I diritti di prevendita sono pari al 15%.  Info: www.besteventi.it (tel. 085.9047726).  

 


 

Martedì 24 luglio

Vinicio Capossela 

Orchestys. Danze, salti, onde dei tre tempi

 

CAPOSSELA

 

Un concerto con l’Orchestra Filarmonica Toscanini diretta da Stefano Nanni. Le canzoni che nell’orchestrazione di Nanni, diventano «labirinti e le parole si rifrangono tra le pareti di ottoni, le selve dei legni, le nubi dei violini. La sospensione dell’incredulità si realizza non ad opera di scenografie o velature teatrali, ma nell’emozione timbrica. Un progetto di Capossela cominciato lo scorso anno con la curiosità che caratterizza il suo percorso artistico in mondi diversi e sconosciuti.
«È una gioia poter mettere a balia le canzoni nelle stanze timbriche di un corpo orchestrale – sottolinea Capossela – «Abitare fra i fagotti, le viole, le percussioni. Che esperienza di meraviglia. Sarà un poco come avvicinarsi al bosco di Pierino e il lupo, addentrarsi nel fiabesco, un modo senza altra teatralità che non sia la musica, di realizzare la sospensione dell’incredulità. L’orchestra sinfonica che meraviglioso ottovolante pieno di gelati e ghiaccioli di lacrime al caramello».

 


 

Martedì 31 luglio  

Francesco Micheli con Elio 

Rossiniovvero La rivoluzione in musica

 

 FRANCESCO MICHELI - ELIOUn doveroso omaggio al musicista marchigiano più celebre di tutti i tempi, Gioachino Rossini: in occasione del 150° anniversario della sua morte. Rossiniovvero La rivoluzione in musica, spettacolo del ciclo CantiereOpera che da più di un anno sta raccogliendo il plauso in moltissime città italiane e che arriva a Macerata con una versione “speciale” con l’Orchestra Regionale delle Marche diretta da Francesco Lanzillotta. 
Video, letture, improvvisazioni, cantanti d’opera, battibecchi: così, “ridendo e scherzando”, Elio e Micheli si adoperano per dare forma a un piccola enciclopedia dell’opera italiana, e in particolar modo per leggere la vita e le opere del grande pesarese. «Come ha fatto un compositore, ispirato tanto in cucina quanto in teatro, a sconvolgere il mondo fino allora conosciuto in poche mosse? Come è possibile che un baby-pensionato come Rossini a 37 anni smetta di comporre opere e continui a vivere serenamente fino alla morte, a 76 anni d’età? Un genio assoluto? Lo Stanley Kubrick della musica o un abile taroccatore? A voi l’ardua sentenza»..

 


 

Martedì 7 agosto  

Max Gazzé 

Alchemaya 

 

MAX GAZZE'

 

La nuova e originale opera “sintonica” che mette insieme sintetizzatori e la Bohemiam Symphony Orchestra di Praga diretta da Clemente Ferrari. 
Alchimia deriva dal greco e significa “fondere”, cioè quello che accade dalla combinazione fra i due mondi musicali di Alchemaya - spiega Gazzè. Ma c’è di più: è un vero e proprio concept che nasce dalla mia ricerca personale negli ultimi 20 anni su temi di storia, filosofia, fisica quantistica e dalla mia ricerca spiritual.
Alchemaya sarà articolato in due parti: la prima presenta composizioni inedite, scritte da Gazzè insieme al fratello Francesco. dai connotati mistici e intimistici, dove i processi e i simboli alchemici avranno un significato materiale ma soprattutto contemplativo. In questo “primo atto” le parti cantate saranno intervallate dalla voce narrante di Ricky Tognazzi. La seconda parte sarà invece dedicata ad alcuni dei successi discografici di Gazzè riarrangiati in versione “sintonica”.

 


 

Giovedì 16 agosto

Fabrizio Moro

 

Fabrizio Moro

Artista molto amato dal pubblico, Moro ha alle spalle una ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all’attivo, oltre al nuovo progetto Parole rumori e anni, 8 album in studio. L’edizione 2018 del Festival di Sanremo, lo ha visto vincitore nella categoria Big insieme a Ermal Meta con il brano Non mi avete fatto niente che è stato certificato oro dopo solo due settimane dalla data di uscita. Nel corso degli anni diversi suoi brani sono stati utilizzati come spot pubblicitari e documentari e come colonne sonore per campagne sociali, serie e programmi televisivi.

I biglietti per assistere al concerto maceratese di Moro, una delle tappe del tour prodotto da F&P Group, sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it, alla Biglietteria dei Teatri di piazza Mazzini 10 a Macerata e nei punti vendita Vivaticket, a partire da oggi giovedì 12 aprile alle ore 15. Info www.fepgroup.it.

  


  

Giovedì 23 agosto  

Carl Palmer ELP Legacy

Celebrating the music of Emerson Lake and Palmer

  

 Carl Palmer ELP LegacyUno dei batteristi più acclamati nella storia del rock e membro fondatore degli Emerson Lake & Palmer, la mitica band rivelatasi al grande pubblico durante il concerto all'isola di Wight del 1970 e simbolo di un’epoca con oltre 40 milioni di dischi venduti, tour kolossal negli stadi, e degli ASIA, una vera e propria leggenda. Carl Palmer dal 2000 ha intrapreso una collaborazione col chitarrista Paul Bielatowicz e il bassista Simon Fitzpatrick, con cui porta in giro i classici degli “Emerson, Lake & Palmer” in un modo tutto nuovo: sostituendo la tastiera di Emerson con la chitarra. Nella magica atmosfera che solo lo Sferisterio assicura, il musicista inglese proporrà brani che hanno fatto la storia della band come “Tarkus”, “Lucky man”, “Fanfare for the common man”, “Picture at an exhibition” e molti altri in una serata assolutamente da non perdere per tutti i fan della musica prog e rock.

Prezzi:

settore platino prezzo intero € 40 (€45 in prevendita), settore oro € 35 (€40 in prevendita), settore verde € 30 (€ 35), settore blu € 25 (€ 30), settore rosso € 20 (€ 25), settore giallo € 18 (€ 23), balconata € 15 (€20). on-line su www.vivaticket.it e sui canali telefonici di vivaticket.it al numero 892.234.

 


 

 

Domenica 26 agosto  

Francesco Gabbani

#Gabbalive18. Magellano è ancora in viaggio

 

FRANCESCO GABBANI Dopo lo straordinario anno 2017 che lo ha visto ai vertici di tutte le classifiche e detentore di diversi record, Francesco Gabbani è ora impegnato con la stesura del suo nuovo album in studio. Ma la voglia del palco e del pubblico è tanta: ecco quindi che, a sorpresa arriva l’annuncio di un mini-tour estivo che lo vedrà esibirsi in straordinarie location all’aperto. La scelta di ambientazioni suggestive creerà indimenticabili cornici di un quadro musicale, in cui l'artista disegnerà il proseguo del proprio viaggio artistico ed emozionale.
“Il pubblico è e rimarrà sempre il mio più autentico specchio e la mia più grande fonte di ispirazione - dichiara il cantautore polistrumentista. Il vero senso di tutto quello che faccio sta lì, tra la gente e per la gente. E’ quella la vera vita per un musicista. Stiamo studiando una scaletta in parte differente, rispetto al tour dell’estate scorsa, con un allestimento arricchito di luci e di effetti visivi”.
Ad accompagnare Gabbani sul palco, ci sarà la sua band composta da: Filippo Gabbani (batteria), Lorenzo Bertelloni (tastiere), Giacomo Spagnoli (basso) e Davide Cipollini (chitarra).
Il tour è organizzato da International Music and Arts mentre RTL 102.5 sarà media partner del tour.    

  


   

Giovedì 30 agosto  

Motta 

Vivere o morire 

 foto Francesco Motta

Francesco Motta, in arte Motta presenta dal vivo il nuovo disco Vivere o morire uscito il 6 aprile, per Sugar ed entrato direttamente al quinto posto della classifica dei dischi e al primo dei vinili più venduti in Italia  (diffusa  da GfK Italia). Il primo singolo estratto “La Nostra Ultima Canzone”, è top 30 della classifica radio Airplay Earone e, inoltre, sette brani su nove del disco sono entrati nella top 10 della Viral Chart Italia.
A Macerata sul palco, oltre a Motta (voce, chitarra),  ci saranno Federico Camici (basso), Giorgio Maria Condemi (chitarre), Leonardo Milani (tastiere), Simone Padovani (percussioni) e Cesare Petulicchio (batteria).
Il concerto di Motta, organizzato dalla Best Eventi, va ad aggiungersi a quelli già annunciati e che vedranno nella suggestiva cornice dello Sferisterio esibirsi: Simple Minds il 4 luglio, per i Martedì crossover del Macerata Opera Festival Max Gazzè il 7 agosto e Vinicio Capossela il 24 luglio, Francesco Gabbani il 26 agosto, Carl Palmer il 23 agosto e Fabrizio Moro il 16 agosto.

Per il concerto di Motta biglietti già in vendita on line sui circuiti TicketOne www.ticketone.it, VivaTicket www.vivaticket.it e CiaoTickets www.ciaotickets.com

Prezzi:

Settore Platino: € 35,00 + € 5,25 (diritti di prevendita),  Settore Oro: € 32,00 + €4,80 (diritti di prevendita), Settore Verde: € 27,00 + € 4,05 (diritti di prevendita), Settore Blu: € 24,00 + € 3,60 (diritti di prevendita), Settore Rosso: € 21,00 + € 3,15 (diritti di prevendita), Settore Giallo: € 18,00 + € 2,70 (diritti di prevendita) e Balconata: € 15,00 + € 2,25 (diritti di prevendita). 

TAG: