Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Cultura e Turismo Calendario eventi 2019 Il progetto BAUHAUS 100

Il progetto BAUHAUS 100

Liceo Artistico G. Cantalamessa Macerata
Cosa
Mostre
Quando
12/10/2019 al 03/11/2019
Dove
Palazzo Pellicani Silvestri corso Matteotti 37 (ex sede Banca d'Italia)
Nome del contatto
Telefono del contatto
0733.256383
Aggiungi un evento al calendario
iCal

MOSTRA BAUHAUS 100  

  

Inaugurazione mostra

Sabato 12 ottobre ore 10.00

Apertura - tutti i giorni, dalle 10.30 alle 17.30 

 

Nell’anno delle celebrazioni del centenario del Bauhaus (1919 -2019), Macerata è protagonista con varie iniziative e soprattutto con l‘importante mostra, curata da Aldo Colonetti, “Bauhaus 100: imparare, fare, pensare” che si sta svolgendo in diverse sedi della città. Anche il Liceo Artistico “Cantalamessa” ha voluto contribuire sviluppando un progetto interdisciplinare, denominato appunto “BAUHAUS 100”, che ha coinvolto le diverse sezioni della scuola e consentito agli studenti di cogliere spunti artistici, storici e culturali e di affrontare diverse tematiche legate alla scuola fondata a Weimar cento anni fa da Walter Gropius e da altri artisti ed intellettuali, una scuola che ha segnato la storia dell’arte, dell’architettura, del design come forse nessun altro movimento nel corso di questo secolo.    

Infatti, come già l’Istituto d’Arte in passato, il Liceo Artistico oggi riprende e applica alcuni dei principi su cui si fondò l’azione didattica innovativa voluta da Gropius. Un’azione che all’epoca suscitò discussioni, contrasti anche interni e proteste, che costrinsero la scuola a continui mutamenti di insegnanti, di programmi, di sede  e che, all’avvento del nazismo, portarono alla sua chiusura definitiva nel 1933.

L’esposizione vuole mettere in evidenza questa sorta di eredità sia con testi e immagini, sia con alcuni manufatti che gli studenti hanno realizzato ispirandosi al Bauhaus. Tra questi in particolare alcuni abiti, già protagonisti della sfilata finale dello scorso anno scolastico in Piazza della Libertà e poi in altre sedi in cui hanno suscitato grande interesse tra i professionisti del settore, i mobili dello studio di Walter Gropius e alcuni video che testimoniano come lo spirito del Bauhaus possa concretizzarsi ancor oggi non solo nella grafica, nel design, nell’architettura e in genere in tutte le cosiddette arti applicate, ma anche nelle nuove arti e nelle tecnologie della moderna comunicazione.

Un’altra esposizione, “La casa del futuro”, curata dal Liceo Artistico insieme all’Università degli Studi di Macerata, e collegata anch’essa al progetto d’istituto “Bauhaus 100”, è installata nel cortile e nei locali di Palazzo Ugolini, in Corso Cavour 2 a Macerata, e può essere ancora visitata liberamente.  

 

LOCANDINA BAUHAUS 100     

TAG: