Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Cultura e Turismo Musei e monumenti Museo della Carrozza

Museo della Carrozza

CarrozzaII Museo della Carrozza è istituito dal Comune di Macerata nel 1962  in seguito alla cospicua donazione, sostenuta dal Lions Club locale, fatta dal conte Pier Alberto Conti di Civitanova Marche (1884-1968).  Il nucleo originario è costituito da sei modelli sportivi: Spider Phaeton, Mail PhaetonJardinièreGran Break de ChasseStanhope-GigBreak e dall'utilitaria Skeleton Break. Negli anni a seguire si sono aggiunte altre carrozze, una portantina del '700 e carrozzini da bambino.

Il museo è custodito a Palazzo Buonaccorsi e  comprende anche una ricca serie di selle, morsi, frustini, briglie, ferri da cavallo, finimenti per attacchi a pariglia, a quattro o a sei nonché libri, manuali di ippica, stampe e fotografie d'epoca, ed offre la possibilità di viaggi virtuali in carrozza alla scoperta del territorio maceratese.

Una parte degli ambienti più interni del seminterrato dove è ospitato il museo viene destinata all'esposizione a carattere esemplificativo delle  principali tipologie di utensili ed attrezzi da falegnameria donati dall'architetto Marone Marcelletti.  A seguito dello studio e della catalogazione  di una collezione composta da  oltre 600  strumenti di falegnameria provenienti da botteghe del maceratese, i musei civici hanno la possibilità di allestire una sezione espositiva dedicata a un altro aspetto specifico della cultura materiale, quello dell'artigianato del legno.

 

Approfondimenti

Info e orari di visita www.museicivici.it