Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home InComune Concorsi avvisi e graduatorie Avvisi attivi Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l'affidamento dell’appalto per il servizio di gestione degli atti sanzionatori del corpo della polizia locale

Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l'affidamento dell’appalto per il servizio di gestione degli atti sanzionatori del corpo della polizia locale

RSS

Scadenza: 27 marzo 2019 ore 12

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO
(Art. 36, c. 2, lett. b) d.lgs. n. 50/2016)

 

AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI CONTATTO: Comune di Macerata, V.le Trieste 24 - Ufficio Protocollo - Macerata 62100 - contattare: Comune di Macerata - Servizio Polizia Municipale - V.le Trieste 24 - 62100 - Macerata. Punti di contatto: RUP Dott.ssa Maura Castellucci, Tel. 0733/256405 – Fax 0733/256340 internet: www.comune.macerata.it. – Amministrazione trasparente – Bandi di gara. PEC: comune.macerata@legalmail.it Ulteriori informazioni e i documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso i punti di contatto sopra indicati.

OGGETTO DELL’APPALTO: appalto di servizio di gestione degli atti sanzionatori del corpo della polizia locale di Macerata ed attività ad esso collegate, escluse le attività per cui è richiesta la qualifica di agente o ufficiale di polizia. CIG 7780012CFE Determina a contrattare n.287 del 28/02/2019. Validazione del 06/03/2019.

DURATA DELL’APPALTO: il servizio avrà durata di anni DUE prorogabile di ulteriori DUE anni con possibilità di proroga tecnica di 6 mesi al fine di espletamento di nuova gara.

CATEGORIE INTERVENTO: il servizio è riconducibile al bando MePA “Servizi per l’information Communication Tecnology” sottocategoria 8 – catalogo dei servizi di gestione documentale e digitalizzazione. Luogo principale di esecuzione: Macerata Codice NUTS: ITE33 - CPV 72510000-7 Servizi di gestione connessi all’informatica  - Divisione in lotti: NO. L’appalto non è suddivisibile  in lotti funzionali (art. 3, c. 1, lett. qq), d.lgs. n. 50/2016) in relazione alla omogeneità delle prestazioni che ne sono oggetto.

IMPORTO A BASE DI GARA: € 207.000,00 al netto di IVA. Ai sensi dell’art. 26 d.lgs. 81/2008, l’importo degli oneri della sicurezza per questo appalto di servizio è stimato in € 0,00, non sussistendo interferenze da eliminare nel presente appalto di servizio, in relazione alla normativa inerente la sicurezza nei luoghi di lavoro. Restano immutati gli obblighi a carico delle imprese e dei lavoratori autonomi in merito alla sicurezza sul lavoro. Principali modalità di finanziamento e di pagamento: Fondi di bilancio. Pagamenti: v. CSA

TIPO DI PROCEDURA: Negoziata tramite R.D.O. sul MePA, previa consultazione, ove esistenti, di minimo 5 operatori economici individuati sulla base della presente indagine di mercato ed in possesso dei requisiti di carattere generale e speciale previsti nel presente avviso.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE: Possono presentare manifestazione di interesse  alla presente indagine di mercato gli operatori economici di cui all’art. 45 del D.lgs. 50/2016, iscritti al MePA al momento di scadenza del presente avviso, in possesso dei seguenti requisiti:

1) requisiti di ordine generale: Insussistenza cause di esclusione di cui all’art. 80 del D.lgs. 50/2016 o di situazioni di incapacità a contrattare con la P.A., compresi i provvedimenti interdittivi di cui all’art.14 del D.lgs. 81/2008 ed il divieto di cui all’art. 53, comma 16-ter, del D.lgs. n.165/2001.

Si richiamano i divieti di partecipazione di cui agli artt. 48 e 89 del codice e le sanzioni ivi previste.

2) requisiti di idoneità professionale:

a)       Iscrizione nel registro della C.C.I.A.A. o, in caso di operatore economico stabilito in stato diverso dall’Italia, iscrizione in uno dei registri professionali o commerciali del paese di residenza, per l’esercizio di attività comprendente l’oggetto dell’appalto;

b)      Certificazione ISO 9001:2008 e certificazione ISO  27001:2006.

Nel caso di raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti i requisiti professionali devono essere posseduti da ciascun operatore economico facente parte del raggruppamento o consorzio.

3) requisiti di capacità economica e finanziaria:

Aver realizzato negli ultimi tre anni un fatturato globale d’impresa non inferiore a € 400.000,00 IVA esclusa.

Nel caso di raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti, tale requisito deve essere posseduto dalla mandataria nella misura minima del 50% e la restante percentuale cumulativamente dalle mandanti o dalle altre imprese consorziate ciascuna nella misura minima del 20%. Nell’ambito dei propri requisiti posseduti, la mandataria in ogni caso assume, in sede di offerta, i requisiti in misura percentuale superiore rispetto a ciascuna delle mandanti con riferimento alla specifica gara.

Al fine della determinazione del fatturato, i tre esercizi di riferimento antecedenti la data di pubblicazione del bando, sono quelli i cui documenti (bilanci, dichiarazioni IVA, modelli di dichiarazione dei redditi, modelli UNICI) risultino alla stessa data depositati.

Si richiama inoltre quanto previsto dall’art. 86, c.1 e 4, del D.lgs. n. 50/2016.

4) requisiti di capacità tecnica:

a) Aver eseguito nel triennio precedente, servizi analoghi a quello oggetto del presente appalto per conto di pubbliche amministrazioni, di cui uno per un importo pari ad almeno € 190.000,00 Iva esclusa, attestati da un elenco dei principali servizi relativi al servizio di gestione del procedimento sanzionatorio delle violazioni delle norme al codice della strada, prestati negli ultimi tre anni antecedenti la pubblicazione del bando con l’indicazione di importi, date e destinatari, pubblici o privati; nel caso di raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti, tale requisito deve essere posseduto dall’impresa mandataria.

b) Aver svolto attività afferenti alla gestione del servizio in oggetto in almeno tre comuni con popolazione pari o superiore a 30.000 abitanti.

5) iscrizione ed abilitazione  presso il M.e.P.A. (Mercato elettronico della P.A.) per il bando “Servizi per l’information Communication Tecnology” sottocategoria 8 – “catalogo dei servizi di gestione documentale e digitalizzazione”– Prestazione Principale: Servizi di gestione connessi all’informatica – CPV: 72510000-7.

CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: offerta economicamente più vantaggiosa, individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo ex art. 95, c. 2, D.lgs. n. 50/2016.

FORMA E CONTENUTO DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE: Gli operatori economici interessati debbono far pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 27/03/2019, la propria manifestazione di interesse con i contenuti e secondo le modalità di cui all’allegato Modello A, firmato digitalmente dal legale rappresentante dell’operatore economico,  a mezzo PEC all’indirizzo comune.macerata@legalmail.it, indicando come destinatario il Servizio Polizia Municipale. Si precisa che non verranno prese in considerazione manifestazioni di interesse non firmate digitalmente o pervenute oltre il termine di cui sopra.

MODALITÀ DI SELEZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE
Gli operatori economici che avranno manifestato interesse entro la data del 27/03/2019 verranno invitati.

Nella successiva procedura negoziata il  termine di  presentazione dell’offerta  sarà pari a  giorni 15 (quindici) decorrenti dalla data di invio della lettera di invito a mezzo R.D.O. sul MePA.

Si precisa che il presente avviso non è impegnativo per la stazione appaltante, non costituisce proposta contrattuale né offerta al pubblico o promessa al pubblico e non vincola in alcun modo l’Amministrazione, che sarà libera di non procedere o modificare, in tutto o in parte, la procedura in essere, senza che i soggetti che hanno inviato manifestazione di interesse in base al presente avviso possano vantare alcuna pretesa.

Macerata, li 11/03/2019

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO Polizia Municipale

Dott. Michele d’Alfonso

 

Allegati

Avviso
Modello A