Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Requisiti e modalità di presentazione della domanda

locandinaPossono partecipare al bando i giovani che alla data di presentazione della domanda abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età che abbiano aderito a "Garanzia Giovani".

Al momento di emanazione del bando questi giovani potranno individuare un Ente ed un progetto di Servizio Civile presso cui fare domanda. L'Ente prescelto dal giovane provvederà ad effettuare un colloquio per valutarne l'idoneità. Solo i giovani valutati idonei e selezionati potranno attivare il Patto di servizio e, quindi, accedere al Servizio Civile in base alla tempistica di partenza dei contingenti, con la conseguente firma del contratto di Servizio Civile con l'Ente promotore del progetto.

REQUISITI

Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti REQUISITI:

- essere regolarmente residenti in Italia;
- giovani NEET (non impegnati in attività lavorativa e/o formazione e/o di studio) che hanno aderito a Garanzia Giovani (Fase 0 – D.G.R. 754/2014) e sottoscritto il Patto di Attivazione (Fase 1 – D.G.R. 754/2014) con uno dei Servizi competenti – GG individuati dalla Regione;
- non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda coloro:
- che hanno già prestato servizio civile regionale (L.R. 15/2005);
- che hanno già usufruito delle misure legate a Garanzia Giovani1
Non è possibile presentare domanda presso un ente in cui si è già prestato servizio civile nazionale o si siano avuti nell’anno precedente rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita.

Giornata informativa: 3 febbraio 2015 ore 11.00 Sala Consiliare del Comune di Macerata 

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda di partecipazione al bando deve essere indirizzata al Comune di Macerata - Ufficio Protocollo e Archivio. La stessa dovrà pervenire entro e non oltre le ore 14:00 del giorno 14 dicembre 2015 e potrà essere inviata con una delle seguenti modalità:

  • Mediante servizio postale indirizzato al “Comune di Macerata – Ufficio Protocollo e Archivio, Viale Trieste, 24, 62100 MACERATA.  A tal fine non fa fede il timbro a data dell’ufficio postale accettante;
  • Con consegna diretta  all’Ufficio  Protocollo  Archivio  dell’Ente,  presso  Palazzo  Comunale  – Piano terra, Viale Trieste, 24 – 62100 MACERATA, nei seguenti orari: dal lunedì al sabato ore 8.30/12.30 - il 14 Dicembre l'ufficio protocollo resterà aperto fino alle 14:00  per la ricezione delle domande a mano;
  • Tramite Posta  Elettronica  Certificata  (PEC)  al  seguente  indirizzo  ufficiale  del  Comune  di Macerata: comune.macerata@legalmail.it. Si ricorda che il suddetto invio sarà ritenuto valido solo se anche il mittente invia il messaggio da una casella certificata di sua proprietà. Non sarannoaccettate le domande inviate oltre il termine suddetto.  

N.B. per le domande consegnate a mano, bisogna rispettare l'orario di apertura dell'Ufficio Protocollo 

LA DOMANDA DEVE ESSERE:

- redatta in carta semplice, COMPILATA in ogni sua parte IN FORMATO ELETTRONICO, secondo il modello in Allegato 3 al presente bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso. 

- firmata per esteso dal richiedente, con firma da apporre necessariamente in forma autografa,

- corredata di fotocopia di valido documento di identità personale, per la quale non è richiesta autenticazione;

- corredata dalla scheda di cui all’Allegato 4, contenente i dati relativi ai titoli posseduti, SPECIFICANDO LE DATE DI INIZIO E FINE DELLE ESPERIENZE, LA LORO DURATA E LA FREQUENZA, in modo da consentire una corretta valutazione delle stesse. In mancanza di tali dati necessari, non potrà essere attribuito alcun punteggio. (vai alla pagina SELEZIONI E CRITERI DI VALUTAZIONE)

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile regionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando.