Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Informati per partecipare Statistiche e Toponomastica Rilevazione dei prezzi al consumo

Rilevazione dei prezzi al consumo

rilevazione prezziLa rilevazione dei prezzi al consumo è sancita e disciplinata dal R.D.L. 20 febbraio 1927, n. 222 (convertito nella L. 18 dicembre 1927 n. 2421), dalla L. 26 novembre 1975, n. 621, è ribadita dal D.Lgs. 6 settembre 1989, n. 322 ed è soggetta a vari regolamenti comunitari tra cui il Regolamento del 17 novembre 2000, n. 2601.

L'Ufficio Comunale di Statistica cura, secondo le modalità indicate dall'Istituto nazionale di statistica, la rilevazione dei prezzi al consumo in ambito locale, in quanto Comune capoluogo di Provincia, e concorre al calcolo degli indici dei prezzi al consumo.

L'attività ha per oggetto la rilevazione dei prezzi al consumo di prefissate tipologie di prodotti, con riferimento a beni e servizi inseriti nel paniere ISTAT. La rilevazione viene effettuata sistematicamente presso punti vendita del commercio al minuto (negozi, supermercati, ecc...) o presso artigiani, liberi professionisti, aziende, agenzie, ospedali, ambulatori di analisi, centri sportivi, stadi, musei, cinema, teatri, ecc. opportunamente selezionati e che costituiscono il piano di campionamento comunale. Le operazioni di rilevazione territoriale sono completamente informatizzate, ovvero sono svolte integralmente mediante l’utilizzo di Tablet PC, dotati di scheda UMTS.

La correttezza della rilevazione e dei dati elaborati dall'Ufficio Comunale di Statistica sono garantiti dall'istituzione della Commissione Comunale di controllo per la rilevazione dei prezzi al consumo.

Dati relativi ai prezzi al consumo nel Comune di Macerata