Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Servizi Impresa Cartelli pubblicitari e altri manufatti

Cartelli pubblicitari e altri manufatti

Per l'apposizione di qualsiasi manufatto pubblicitario sul territorio comunale, anche se non dà luogo a pagamento, è necessario munirsi dell'apposita autorizzazione.

 

Il Comando di Polizia Municipale è competente al rilascio dell'autorizzazione per l'istallazione di cartelli pubblicitari, preinsegne e altri mezzi pubblicitari permanenti (per le insegne di esercizio la competenza è del Servizio Gestione del Territorio), nonché per pubblicità temporanee e per i cartelli di indicazione stradale.


Per le altre forme di pubblicità temporanea come striscioni, volantini, pubblicità fonica pubblicità varia, manifesti, allestimento temporaneo di vetrine, sosta di camion vela sulle apposite aree ecc., la competenza è del Servizio Entrate.

Per le pubbliche affissioni è competente l'APM.

Non hanno bisogno di autorizzazione gli avvisi al pubblico riguardanti la locazione o compravendita di immobili qualora siano affissi in un unico esemplare sull'immobile stesso oggetto della negoziazione ed abbiano dimensioni non superiori a ml. 0.25 x ml. 0.35.

 

A CHI RIVOLGERSI:

informazioni - acquisizioni moduli - rilascio autorizzazioni:
Comune di MACERATA - Comando Polizia Municipale - Ufficio Pubblicità Edilizia Ambiente - II piano, via Trieste 24, 62100 MACERATA; tel. 0733.256409/413, fax. 0733 256430 e-mail: fabrizio.calamita@comune.macerata.it apertura al pubblico dalle 09.00 alle 13:00 dal lunedì al sabato, per eventuali informazioni sulla procedura da intraprendere o l'acquisizione dei moduli, per i quali si rimanda comunque alla normativa vigente ed alla

modulistica in allegato.

 

COSA OCCORRE:

Per le specifiche relative alle procedure da attuare per la richiesta di installazione di manufatti pubblicitari o l'effettuazione di altre forme di pubblicità e gli adempimenti successivi si rimanda al regolamento comunale sulla pubblicità di cui in allegato, che individua anche le limitazioni, le dimensioni e le caratteristiche che deve avere ogni impianto pubblicitario, in considerazione anche della zona del P.R.G.(produttiva o no), in cui viene istallato.

AUTORIZZAZIONI IMPIANTI PUBBLICITARI

Il soggetto interessato al rilascio dell'autorizzazione, prima dell'istallazione degli impianti pubblicitari, deve presentare istanza, (vedi modello allegato) indirizzata al Sindaco o al Comando di Polizia Municipale e in essa devono essere riportati:

a) generalità, residenza, codice fiscale, recapito telefonico del richiedente se persona fisica; generalità, qualifica del referente, sede legale, partita IVA e recapito telefonico se persona giuridica;

b) tipologia dello strumento pubblicitario;

c) dell'indirizzo o quant'altro sia necessario per l'esatta individuazione del luogo ove s'intende installare l'impianto;

d) sommaria descrizione dello stesso.

 

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:

 

a) planimetria della zona ove s'intende eseguire l'installazione riportando sulla stessa il punto preciso, l'orientamento e la distanza dalla strada;

b) bozzetto a colori del messaggio pubblicitario con indicazione delle dimensioni, dei materiali, forme e caratteristiche;

c) fotografie a colori o simili dalle quali risulti la posizione in relazione all'edificio o all'area specifica e dalle quali sia possibile individuare l'ambiente circostante, nonché il contesto architettonico del quale fa parte;

d) dichiarazione relativa alla disponibilità del suolo o dello stabile su cui l'impianto sarà installato; (vedi modello allegato)

e) atto di assenso a firma del proprietario, se diverso dal richiedente o dal Comune;

f) autocertificazione redatta ai sensi dell'art. 46 e 47 del DPR 445 del 28 dicembre 2000 con la quale si attesti che il manufatto che s'intende collocare è stato calcolato, sarà realizzato e posto in opera tenendo conto della natura del terreno o del luogo di posa e della spinta del vento, onde garantirne la stabilità; (vedi modello allegato)

g) eventuale nulla-osta dell'Ente proprietario della strada, se diverso dal Comune, dal quale si evinca con chiarezza l'impianto cui si fa riferimento.

Per i nuovi impianti pubblicitari superiori a mq.3,00 è necessaria la denuncia/deposito del progetto con iter burocratico ridotto, al Genio Civile della Provincia di Macerata (ai fini antisismici).

Gli elaborati di cui al comma precedente devono essere presentati in duplice copia, una delle quali sarà riconsegnata al richiedente unitamente all'autorizzazione della quale farà parte integrante.

 

TEMPI:
La richiesta di autorizzazione permanente è valida per max 3 anni, rinnovabile alla scadenza previa apposita domanda. Il messaggio pubblicitario o bozzetto non potrà essere cambiato prima che sia trascorso 1 mese e la sua sostituzione può avvenire tramite semplice comunicazione all'ufficio.

I termini previsti per la conclusione del procedimento sono 60 giorni a partire dalla data della richiesta (ricevimento al protocollo comunale), salvo sospensione dei termini per richieste di pareri tecnici o per documentazione incompleta. In particolare, se i manufatti sono soggetti a parere della Commissione Edilizia o Paesaggistica, il termine è prorogato fino a 90 giorni.

 

COSTI:
Le tariffe dell'imposta comunale sulla pubblicità e sulle pubbliche affissioni possono essere chieste rispettivamente al Servizio Entrate e all'A.P.M. di Macerata

 

NORME E REGOLAMENTI
- NUOVO CODICE DELLA STRADA (D. Lgs. 285/1992) art.23 (Pubblicità sulle strade e sui veicoli);
- REGOLAMENTO DI ESECUZIONE E DI ATTUAZIONE del Codice della strada (D. Lgs. 495/1992) artt.47-59;
- REGOLAMENTO SULLA PUBBLICITA' E LE PUBBLICHE AFFISSIONI approvato con delibera di C.C. n.114 del 19/12/2007
- REGOLAMENTO EDILIZIO DEL COMUNE DI MACERATA


ALLEGATI

- Regolamento sulla pubblicità e le pubbliche affissioni;

regolamento sulla pubblicità e affissioni (369 KB)

domanda per l'autorizzazione ad istallare i mezzi pubblicitari (35 KB)

Modello dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, relativa alla disponibilità del suolo o dello stabile per l'istallazione dei mezzi pubblicitari; (26 KB)

Modello dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, relativa alla stabilità degli impianti pubblicitari (25 KB)

Navigation Extended