Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Servizi Politiche abitative Edilizia residenziale pubblica sovvenzionata

Edilizia residenziale pubblica sovvenzionata

Legge regionale 16.12.2005 n.36 - Regolamento comunale approvato con deliberazione consiliare n. 15 del 20.02.2017 e modificato con deliberazione consiliare n. 30 del 08/04/2019

Il Comune di Macerata pubblica ogni due anni un bando di concorso per l'assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica.

Tutti i cittadini aspiranti in possesso dei requisiti previsti nel bando di concorso, possono presentare la domanda all'Ufficio edilizia residenziale pubblica del Comune di Macerata. Le domande, previa idonea istruttoria, vengono esaminate dalla competente Commissione assegnazione alloggi E.R.P. che redige la graduatoria provvisoria in base ai criteri indicati nel bando e secondo quanto previsto dalla Legge Regionale 16.12.2005 n. 36 e dal Regolamento comunale per l’assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica sovvenzionata approvato con deliberazione consiliare n. 15 del 20.02.2017 e modificato con deliberazione consiliare n. 30 del 08/04/2019.

La graduatoria provvisoria viene pubblicata e resta in visione presso l'albo pretorio per 15 giorni. Ove gli interessati ritengano che il punteggio attribuito non sia corretto o siano in possesso di nuovi documenti, hanno 15 giorni di tempo dalla data di pubblicazione, per presentare un eventuale ricorso alla competente Commissione. Dopo l'esame dei ricorsi viene pubblicata la graduatoria definitiva che resta valida per un periodo di due anni.

Decorso tale periodo la graduatoria viene riformulata attraverso un nuovo bando di concorso, al quale possono partecipare coloro che non hanno mai presentato domanda di assegnazione e coloro che sono già collocati nella graduatoria precedente.

Tutti gli alloggi di edilizia residenziale pubblica vengono assegnati in base alla graduatoria vigente.

Modalità di presentazione della domanda      

La domanda va presentata nei termini indicati nel bando di concorso con marca da bollo da € 16,00, utilizzando esclusivamente gli appositi moduli in distribuzione gratuita presso l’Ufficio Politiche Abitative del Comune di Macerata sito in V.le Trieste n. 24 (tel. 0733/256380) e sul sito internet del Comune.

Le domande dovranno pervenire al Comune nelle date indicate nel bando di concorso, con le seguenti modalità:

  • Consegna a mano nei seguenti giorni: Lunedì – Mercoledì – Venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00
  • Consegna tramite raccomandata a/r, (in questo caso fa fede la data del timbro postale di spedizione)
  • Consegna tramite PEC all’indirizzo (in caso di invio tramite PEC, il mittente, in virtù di una autorizzazione ottenuta dalla Agenzia delle Entrate può assolvere l’imposta di bollo in modo virtuale; andrà indicato, come previsto dalla stessa autorizzazione, sugli atti e documenti inviati il modo di pagamento e gli estremi della citata autorizzazione, ai sensi dell’art. 15 del DPR 642/1972; in assenza della predetta autorizzazione, deve essere resa dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in cui il richiedente attesta, sotto la propria personale responsabilità ai sensi del D.P.R. 445/2000, di aver assolto al pagamento dell’imposta in questione indicando tutti i dati relativi all’identificativo della marca. Tale dichiarazione deve essere corredata da copia del documento di identità del dichiarante. La domanda in originale, recante la marca da bollo annullata, deve essere conservata agli atti del richiedente per eventuali controlli da parte dell’amministrazione)
 

Informazioni

Ufficio Edilizia Residenziale Pubblica   
Viale Trieste, 24   
Tel. 0733 256380
Fax  0733 256238 
e-mail ediliziaresidenzialepubblica@comune.macerata.it  |  

 

Apertura al pubblico   

Lunedì - mercoledì - venerdì 
ore 9 - 13 

 

Pagamento   

1 marca da bollo per atti amministrativi € 16,00

 

 

Navigation Extended