Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Territorio e Ambiente Protezione civile Servizio comunale Protezione civile

Servizio comunale Protezione civile

Il Servizio Comunale di Protezione Civile è la struttura organizzativa cui sono attribuiti i compiti di programmazione e coordinamento delle iniziative svolte nell’ambito della Protezione Civile sul territorio comunale.

La costituzione, l’organizzazione ed il funzionamento di tale Servizio ha lo scopo di tutelare l’integrità della vita, i beni, gli insediamenti e l’ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e da altri eventi calamitosi.

I componenti del Servizio comunale di Protezione Civile sono:

  • Sindaco
  • Centro Operativo Comunale (COC)
  • Ufficio Protezione Civile

A questi si aggiungo eventuali Posti Medici Avanzati o Posti di Coordinamento Avanzati attivati nella fase di emergenza.


Sindaco


Il Sindaco è a capo del Servizio Comunale di Protezione Civile e quindi è il responsabile di tutte le componenti del Servizio che dipendono da lui.
In qualità di Ufficiale di Governo e di Autorità di Protezione Civile deve rispondere di fronte ai cittadini ed alle Autorità delle Amministrazioni sovra ordinate. Al sindaco sono assegnati compiti sia in situazione ordinaria che in caso di emergenza, tra cui l'attivazione delle strutture di protezione civile.

 

Centro operativo comunale (COC)


Il COC è una struttura che viene attivata e coordinata dal Sindaco, o suo delegato, al verificarsi di un evento d’emergenza che, per estensione temporale e territoriale, richiede una risposta prolungata e congiunta da parte di vari Settori ed Uffici dell’Amministrazione Comunale.
Il Centro Operativo Comunale è un organismo operativo costituito dai Responsabili delle Funzioni di Supporto e dagli eventuali membri supplenti e/o ausiliari; i Responsabili delle dieci Funzioni di Supporto sono individuati con provvedimento del Sindaco.

Funzioni di supporto del COC

  • Tecnico-scientifica e di Pianificazione;
  • Sanità, Assistenza sociale e Veterinaria;
  • Volontariato;
  • Logistica - Materiali e mezzi;
  • Servizi essenziali e Attività scolastica;
  • Censimento danni a persone e cose;
  • Strutture operative locali e Viabilità;
  • Telecomunicazioni;
  • Assistenza alla popolazione e comunicazione ai cittadini;
  • Continuità amministrativa.


Non tutte le funzioni vengono attivate in ogni occasione ma, a seconda della natura e della gravità dell’evento previsto, sulla base del modello operativo, il Sindaco può attivare progressivamente solo quelle necessarie al superamento dell’emergenza.

 

Ufficio Protezione civile (UPC)


È la struttura operativa principale del Servizio in fase ordinaria, ne è a capo un Funzionario nominato dal Sindaco. Tale unità opera in stretta collaborazione con tutti gli uffici dell’amministrazione comunale che gli offrono, ognuno nei limiti delle proprie competenze, il supporto necessario affinché svolga sia attività di programmazione (con l’attuazione delle attività di previsione e prevenzione dei rischi) sia attività di pianificazione (con la predisposizione del Piano Comunale di Emergenza di Protezione Civile).
In situazione di emergenza con l’attivazione del COC, l’UPC diviene soggetto di supporto alle attività del COC con la collaborazione di tutti gli altri uffici comunali. Ha la sua sede, alla data di redazione del presente Piano, presso i Servizi Tecnici, e la sua struttura dipende in maniera determinante dalla quantità e dal tipo di rischi che incombono sul territorio


Navigation Extended