Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Territorio e Ambiente Rifiuti Ritiro a domicilio ingombranti

Ritiro a domicilio ingombranti

Ritiro domiciliare rifiuti ingombranti

Come disfarsi di rifiuti ingombranti, elettrodomestici fuori uso, sfalci e potature

 

E' attivo, su tutto il territorio comunale, il servizio di ritiro domiciliare di alcune tipologie di rifiuto, riservato alle sole utenze domestiche.

 Coloro che debbono disfarsi di ingombranti o apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso (mobilio, materassi, frigoriferi, lavatrici, televisori...) oppure di quantità importanti di sfalci e potature possono richiederne il ritiro domiciliare, dietro pagamento di un contributo, da calcolarsi nel modo seguente:

  • 5 euro al pezzo, per i rifiuti ingombranti e gli elettrodomestici; 
  • 15 euro al viaggio, per gli sfalci e le potature (volume massimo trasportabile da un autocarro);

In ogni caso, sarà necessario aggiungere 15 euro per il diritto di chiamata.

Il servizio comprende il ritiro ed il trasporto dei rifiuti, che debbono essere depositati a lato strada, mentre rimane comunque a carico del privato ogni operazione di facchinaggio.

 

Come prenotare un ritiro

Per essere contattati dal COSMARI e concordare un ritiro è necessario:

1.  Compilare la scheda di prenotazione,  che può essere scaricata dal link sottostante oppure ritirata presso:

Sportello InformAmbiente, Parcheggio Sferisterio - piano 5° - uscita ascensori, in via Severini / vicolo Orfanelli, aperto il lunedì, il mercoledì ed il sabato, dalle 9 alle 13, ed il martedì, il giovedì ed il venerdì, dalle 15.30 alle 19.30.

 

2. Effettuare il pagamento mediante una delle seguenti modalità:

- bonifico, sul conto corrente bancario IBAN IT56B0605513401000000018038, intestato al Comune di Macerata, Servizio di Tesoreria;
- bollettino postale, sul conto corrente n. 14442628, instestato al Comune di Macerata, Servizio Tesoreria;
- versamento in contanti alla Tesoreria comunale, presso un qualunque sportello della Banca delle Marche.

E' importante che sia sempre indicata la causale del versamento: contributo per ritiro domiciliare rifiuti.
 

3. Riconsegnare la scheda e l'attestazione di pagamento allo Sportello Informambiente, direttamente a mano oppure via fax al n. 0733/256.468

Ovviamente, rimane sempre possibile consegnare gratuitamente tutto quanto di cui ci si deve liberare presso uno qualunque dei Centri di Raccolta.

Navigation Extended