Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Territorio e Ambiente Risparmio Energetico Energia rinnovabile

Energia rinnovabile

Accordo tra Legambiente Marche e le banche di credito cooperativo della provincia di Macerata

Anche nella provincia di Macerata l'energia pulita si fa più accessibile. 
È stata firmata una convenzione tra Legambiente Marche e le 3 BCC dell'area - Banca dei Sibillini Credito Cooperativo, Banca di Credito Cooperativo di Civitanova Marche e Montecosaro, Banca di Credito Cooperativo di Recanati e Colmurano - per la diffusione di finanziamenti agevolati destinati ad impianti alimentati da fonti rinnovabili e a sistemi di efficienza energetica. 
Dopo quelli sottoscritti ad Ascoli Piceno, Ancona e Pesaro, si tratta del quarto accordo provinciale, che fa seguito al protocollo quadro firmato a fine novembre in Regione tra l'associazione ambientalista e la Federazione Marchigiana BCC. 
Destinatari dei finanziamenti sono i privati cittadini, le imprese e gli enti pubblici che avranno la possibilità di migliorare l'efficienza energetica dei propri locali (con interventi di coibentazione, doppi vetri e installando caldaie a condensazione) o di diventare produttori di energia pulita installando impianti solari (termici efotovoltaici), mini-eolici, mini-idroelettrici, caldaie a biomasse e impianti di mini-cogenerazione. 
Il tutto con il risultato di inquinare meno, in linea con quanto previsto dal protocollo di Kyoto e dal Piano Energetico Ambientale Regionale per la riduzione dei gas serra, e al tempo stesso - effetto non trascurabile - di trovarsi sensibilmente ridotte le proprie bollette energetiche.
 
 
 
Navigation Extended