Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Progetto O.R.T.I.

Un polo per l'innovazione e l'AgriFood.



Occupazione, Rigenerazione, Territorio, Innovazione


L'agricoltura come fonte d'innovazione, di economia, di reddito e di ricerca che consente lo sviluppo di programmi avanzati d'inclusione sociale. E' il presupposto da cui nasce il
 PROGETTO O.R.T.I. per far sorgere attorno al Centro espositivo Villa Potenza, completamente risanato, cinque ulteriori aree tra loro integrate e complementari. 

Un progetto di riqualificazione e rigenerazione capace di mobilitare risorse disponibili su scala locale e strumenti innovativi per fronteggiare crisi e di diseguaglianza sociale.

Una serie di centri pulsanti racchiusi sotto un brand di territorio per dar luogo ad una nuova filiera produttiva, far nascere nuove imprese, sostenere gli imprenditori agricoli, sviluppare prodotti innovativi, sensibilizzare i giovanissimi sui temi della sostenibilità ambientale e includere le fasce più fragili della popolazione.

Un'operazione che crea capitale sociale avviando network interpersonali, relazioni e interazioni economiche, scambi culturali e di informazioni.

 

Le aree

  • Centro espositivo 
    I due grandi padiglioni esistenti saranno adibiti a fiere ed eventi espositivi legati all'agrifood

 

  • Innovazione, creatività e formazione
    Per consentire ai player del settore di incontrarsi, O.R.T.I. crea una piattaforma rivolta ad aziende, associazioni, aspiranti imprenditori con lo scopo di favorire l’incontro tra domanda e offerta di innovazione sociale nel settore. 


  • Agricoltura urbana, gli orti urbani e l'agricoltura sociale
    Nelle aree di proprietà comunale e IRCR  è previsto l'avvio di programmi di agricoltura urbana, orti urbani e agricoltura sociale

 

  • Ristorazione, vendita e botteghe didattiche
    O.R.T.I. dedica una superficie rilevante alla parte che attiene alla conoscenza, alla vendita ed al consumo dei prodotti della terra 

 

  • Laboratorio didattico sulle fonti energetiche rinnovabili
    Il polo sotto il profilo energetico è autosufficiente. In connessione a ciò, è previsto l'allestimento di un laboratorio didattico sulle fonti energetiche rinnovabili  


  • L'arena spettacoli, il percorso parco fluviale, l'area archeologica
    Si prevede la creazione di un percorso/parco fluviale che, nel condurre all'area archeologica di Helvia Recina , ne valorizzi e promuova il patrimonio e la conoscenza, oltre ad un'arena idonea ad ospitare concerti/spettacoli e giochi.


 

Scarica la relazione generale al progetto O.R.T.I.

Navigation Extended