Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2015 Buoni riscatto per l’acquisto di immobili residenziali

Buoni riscatto per l’acquisto di immobili residenziali

Domande al Comune di Macerata entro il 17 settembre
21 luglio 2015

 Incrementare l’offerta delle abitazioni a canone moderato, agevolare l’accesso alla proprietà della prima casa con la formula dell’affitto con riscatto e ridurre lo stock di alloggi ultimati, invenduti, che appesantiscono e condizionano il mercato edilizio e il sistema delle imprese edili.

  Sono questi gli obiettivi del bando pubblicato dal Comune di Macerata, in attuazione al Piano Regionale di Edilizia Residenziale  per il triennio 2014 – 2016,  per la concessione di buoni di riscatto (rent to buy) per l’acquisto di immobili a uso residenziale dopo un periodo di locazione non inferiore a 8 anni.

  Possono presentare domanda di contributo, entro il 17 settembre 2015, al Comune di Macerata coloro che hanno i seguenti requisiti:

a) essere cittadini italiani o di uno Stato appartenente all'Unione europea ovvero cittadini di Stati che non aderiscono all'Unione europea, titolari di carta di soggiorno o possessori del permesso di soggiorno di durata biennale;

b) avere la residenza o prestare attività lavorativa in un comune delle Marche;  

c) non essere titolari in tutto il territorio nazionale della proprietà, uso, usufrutto o altro diritto reale di godimento di un'altra abitazione adeguata alle esigenze del nucleo familiare che non sia stata dichiarata unità fatiscente ai fini del pagamento dell'imposta municipale unica (IMU).

d) il nucleo familiare deve avere un valore I.S.E.E. calcolato secondo le norme vigenti, non superiore ad €.39.701,19;

e) non avere avuto precedenti assegnazioni in proprietà o con patto di futura vendita di un alloggio realizzato con contributi pubblici o precedenti finanziamenti agevolati in qualunque forma concessi dallo Stato o da enti pubblici, salvo che l'alloggio non sia più utilizzabile senza aver dato luogo a indennizzo o a risarcimento del danno.

  I requisiti devono essere posseduti da tutti i componenti del nucleo familiare e a ogni nucleo familiare può essere assegnato un solo buono riscatto per un massimo di 31.200,00 euro.

  Copia integrale del bando e i modelli per la domanda sono pubblicati e scaricabili dal sito del Comune di Macerata www.comune.macerata.it mentre per informazioni gli interessati possono  telefonare ai seguenti numeri: 0733/256295 – 256380. (lb)

TAG: