Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2015 Con Overtime Macerata diventa capitale italiana dello sport

Con Overtime Macerata diventa capitale italiana dello sport

Dal 7 all'11 ottobre 50 eventi in 15 location diverse.
02 ottobre 2015

 Dal 7 all'11 di ottobre Macerata diverrà la capitale italiana dello sport e il cuore del romanzo di settore grazie alla quinta edizione di Overtime, Festival nazionale del racconto e dell’etica sportiva, che proporrà per cinque giorni incontri letterari, mostre e proiezioni cinematografiche finalizzati alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica su passione e agonismo sportivi. Un format unico in Italia ideato per mantenere viva l’attenzione sui valori etico-sociali connessi allo sport, per celebrare gli spaccati di vita vissuta e le mille sfaccettature di chi lo sport lo pratica, ma anche di chi ne scrive, di chi ne ha fatto il proprio lavoro e di chi semplicemente lo segue con passione, trasporto e partecipazione.

    La manifestazione  - organizzata dalla Pindaro Eventi con la fattiva collaborazione del Comune di Macerata con il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Marche, Provincia di Macerata, Università degli Studi di Macerata, Camera di Commercio di Macerata, Rai Sport, Rai Gulp, CONI Marche, Federazioni sportive nazionali, Associazioni nazionali capitanate da Amnesty International, realtà locali  come Cooperativa Sociale Meridiana che curerà gli allestimenti delle location del festival e StammiBene, il progetto che sensibilizza i cittadini sui problemi legati alle dipendenze promosso dal Dipartimento Dipendenze Patologiche di Macerata -  è stata presentata questa mattina nel corso di un’affollata conferenza stampa nella sala consiliare  Comune alla presenza del vice sindaco e assessore alla Cultura, Stefania Monteverde, dell’assessore allo Sport, Alferio Canesin, del pro rettore dell’Università, Rosa Marisa Borraccini, e del presidente dell’associazione Pindaro, Michele Spagnuolo.

  “Overtime - ha detto l’assessore allo Sport, Alferio Canesin -  è un’iniziativa storica che  qualifica le attività dell’Amministrazione comunale di Macerata e tutto quello che ruota intorno allo sport e alla cultura.  E’ fondamentale e importante continuare a portarla avanti per i suoi contenuti che guardano ai valori etici dello sport”.

  Anche per l'edizione 2015, la strada intrapresa è quella solcata dalla tradizione: offerta al pubblico di tematiche dallo spiccato spessore sociale, spunti di riflessione sportiva di strettissima attualità e costante correlazione con l'arte. 15 location e oltre 50 eventi completamente gratuiti, che vedranno come protagonisti nomi di primissimo piano dello sport, del giornalismo e dello spettacolo nazionale.

  Tra loro, Angelo Peruzzi, ex portierone pluridecorato della Nazionale e della Juventus, i rugbisti Ongaro e Perugini, il ciclista Michele Scarponi, i pugili Alessandro Duran e Simona Galassi, l’arbitro internazionale Nicola Rizzoli. Gradita e importante anche la presenza di Antonella Leardi, madre di Ciro Esposito, il tifoso napoletano morto in seguito agli scontri tra tifosi prima della finale di Coppa Italia 2014.

  Ad arricchire i contenuti proposti, professionisti della comunicazione e firme eccellenti del giornalismo nazionale come Pierluigi Pardo e Irma d'Alessandro di Mediaset, Marco Ardemagni di RadioRai, Claudio Arrigoni di Gazzetta TV e Franco Bragagna di RaiSport. Tre i prestigiosi e immancabili appuntamenti musicali che da sempre contribuiscono ad accrescere lo spettacolo della manifestazione. Di levatura internazionale gli artisti: giovedì 8 ottobre Giuliano Palma con il suo Old Boy Tour, venerdì 9 ottobre il concerto Sud Sound System Live Dj Set + Papa Leu Selecter in collaborazione con Università degli Studi di Macerata e UNIfestival Macerata - Festival nazionale degli studenti universitari, sabato 10 ottobre e Ringo Dj da Virgin Radio.

  Overtime Festival manterrà fede alla sua vocazione artistico-sociale andando a presentare al pubblico due rassegne nazionali e un contest tematico a carattere sportivo: Overtime Film festival, consueta rassegna internazionale di cortometraggi e documentari, Overtime Web Festival, appuntamento dedicato agli internauti dello sport e Scatta, caccia al tesoro fotografica sui luoghi della manifestazione per professionisti e semplici amanti della fotografia. Intensificata anche la proposta di mostre tematiche: ben sei gli allestimenti di professionisti provenienti da tutta Italia, con la prestigiosa esposizione di Figurine Panini dal titolo Le grandi sfide Panini dagli anni'60 ad oggi. Il ricchissimo calendario programmato si fregia inoltre delle installazioni a cura di Punto TemporaryGallery, dell’animazione per bambini delle Formiche, delle escursioni di Cooperativa Risorse e Green Nordic Walking, delle esibizioni di Virtus Acrobatic Team e della Palestra Martial Project del maestro Marco Nacchia con  incontri di Muay tahi, 1, MMA e pugilato.

 All’edizione 2015 si sono aggiunti anche Med Store e Sapore di Mare. Med Store curerà l'evento formativo Introduzione alla fotografia amatoriale con il tuo Smartphone e il contest  Scatta, la caccia al tesoro in cui squadre di appassionati di fotografia e semplici cittadini, armati di reflex, compatta o smartphone, scopriranno ed immortaleranno le bellezze, i luoghi e le eccellenze di Macerata.

  Sapore di Mare, il marchio specialista che da oltre 20 anni porta in tavola il meglio del mare, allestirà in piazza Vittorio Veneto l’area food Sapore di MareVillage con cooking show, ospiti e degustazioni di esclusive ricette di mare.

  Overtime Festival è tappa di Tipicità EXPerience, il circuito turistico riconosciuto da Expo/Anci che esplora tutti i territori delle Marche con un approccio esperienzale.

TAG: