Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2015 Elezioni, telecamere spente in via Mozzi per l’accesso ai seggi

Elezioni, telecamere spente in via Mozzi per l’accesso ai seggi

Sala stampa e centro informativo in Comune dalle ore 15 del 1° giugno.
27 maggio 2015

 Domenica 31 maggio i maceratesi saranno chiamati alle urne per l’elezione del presidente della giunta regionale, del sindaco e per il rinnovo dei consigli regionale e comunale.

  Saranno 36.062 gli elettori maceratesi per le votazioni regionali (16.909 maschi e 19.153 femmine), mentre per le comunali potranno votare 36.136 elettori (16.927 uomini e 19.209 donne). La differenza è dovuta dai 74 cittadini europei (18 uomini e 56 donne), residenti a Macerata, che hanno chiesto di essere iscritti nelle specifiche liste elettorali aggiunte ed esercitare il diritto di voto per eleggere il governo della città. 

   Sono invece 369 i giovani maceratesi che andranno al voto per la prima volta (186 maschi e 183 femmine che hanno maturato il diritto di voto dopo le ultime consultazioni europee di maggio 2014). Il più giovane tra i ragazzi è Matteo Andreozzi che compirà 18 anni il 30 maggio mentre tra le ragazze l’elettrice più giovane, Maria Grazia Pallotto, raggiungerà la maggiore età lo stesso giorno delle consultazioni elettorali, domenica 31 maggio.

   Per la prima volta in queste elezioni amministrative 2015 si applicheranno le norme in materia di contenimento delle spese degli enti locali che prevedono la riduzione del numero di consiglieri e degli assessori comunali. Per il nostro Comune i consiglieri comunali passano dagli attuali40 a32 mentre il numero degli assessori, dai potenziali 12, scende a 9. 

  I seggi (44 dislocati nelle scuole cittadine compreso quello speciale allestito nell’ospedale) saranno aperti solamente nella giornata di domenica 31 maggio dalle ore 8 alle ore 23.

  A questo proposito il Comando della polizia municipale ricorda che dalle 6.30 a mezzanotte di domenica 31 maggio le telecamere per l’accesso a via Mozzi verranno disattivate per consentire ai cittadini di recarsi a votare nei seggi allestiti nelle scuole di via dei Sibillini.

  Si ricorda che per poter votare l’elettore dovrà esibire la tessera elettorale, insieme a un documento di riconoscimento. In caso di smarrimento della tessera, potrà essere richiesto un duplicato all’ufficio Elettorale (viale Trieste, 24 tel. 0733.256288/420) aperto nella giornata di venerdì 29 maggio dalle ore 8.30alle 13.30e nel pomeriggio dalle 15 alle 18, sabato 30 e domenica 31 maggio dalle 7 alle 23. Per richiedere il duplicato della tessera elettorale occorre presentare all’ufficio la domanda, compilata su apposito modulo da richiedere all'ufficio Elettorale o scaricabile dal sito del Comune www.comune.macerata.it. All’atto del ritiro del duplicato occorre esibire un documento di riconoscimento. L’ufficio Elettorale invita gli elettori a verificare da subito il possesso della tessera ed eventualmente a richiederne al più presto il duplicato, evitando di concentrare tali richieste nei giorni di votazione.

  Si ricorda che lunedì 1 giugno gli uffici dei servizi Demografici rimarranno chiusi a causa dello svolgimento delle operazioni di scrutinio.

  Coloro che hanno difficoltà di deambulazione per raggiungere i seggi potranno avvalersi del servizio di trasporto garantito dal Comune e a cura della Croce verde Il servizio va prenotato telefonando al numero 0733.260207.

  L’elettore può trovare informazioni dettagliate per l’esercizio del diritto di voto sull’ubicazione delle sezioni e sul rilascio delle tessere elettorali anche on line nel portale del Comune www.comune.macerata.it .

 Sempre on line e sulla pagina facebook del Comune di Macerata saranno forniti in tempo reale, dopo le consultazioni elettorali, i risultati dello scrutinio. Il servizio, curato dall’ufficio Comunicazione in collaborazione con i servizi Elettorale ed Informativi fornirà i risultati dello scrutinio relativi a sindaco e consiglio comunale a partire dalle ore 15 di lunedì 1 giugno.

  Funzioneranno anche in questa occasione in Municipio la sala stampa a servizio degli organi di informazione e il centro informazione al pubblico che sarà allestito nella sala consiliare in cui cittadini, candidati e rappresentanti dei partiti potranno seguire su maxi-schermo i dati elettorali a mano a mano che affluiranno dal centro elaborazione dati.

  Analogo servizio sarà attivo anche in caso di ballottaggio per l’elezione del sindaco dalle ore 23 di domenica 14 giugno. (lb)

TAG: