Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2015 Macerata città amica del bambino

Macerata città amica del bambino

Domenica iniziative in città con l'evento scientifico-teatrale "Renata" al teatro Lauro Rossi
14 maggio 2015

 “Macerata città amica del bambino”, nell’ambito del Progetto di promozione dell’allattamento al seno, propone domenica 17 maggio, alle ore 18 al Teatro Lauro Rossi di Macerata, lo spettacolo RENATA, una breve opera teatrale scritta da Leonardo Accattoli e interpretata da Monica Belardinelli, con Olta Shehu e le musiche di Serena Abrami ed Enrico Vitali. L’ingresso è gratuito.

Si tratta di un evento scientifico-teatrale, realizzato dal  Dipartimento Materno Infantile dell’ Asur Area Vasta n.3 di Macerata in collaborazione con il Comune e con il sostegno di alcuni  sponsor, rivolto alle mamme e alla comunità tutta, per dare un messaggio forte e far sì che la cultura dell’allattamento venga sempre più divulgata e sostenuta nella nostra città.

La realizzazione dell’evento si avvale della collaborazione e sostegno dell’ASUR Marche Area Vasta 3, dell’ Ordine dei Medici Chirurghi e del contributo di Banca dell'Adriatico, HDI Assicurazioni, Neoox, Rotary Club Macerata, FisioSport, Estelababy, Antares.

Domenica, al teatro Lauro Rossi nell'ambito del progetto di certificazione Ospedale&Comunità Amici dei Bambini Insieme per l'allattamento, interverranno il direttore del Dipartimento Materno Infantile dell’Ospedale di Macerata Paolo Francesco Perri, la responsabile dei Servizi Consultorali Mirella Staffolani e la responsabile dell'Unità Operativa di Neonatologia Lucia Tubaldi.

Proseguono inoltre gli incontri gratuiti per gestanti e mamme con i loro neonati sui temi inerenti all’allattamento materno, promossi dalla Leche League Italia Onlus Lega per l'Allattamento Materno, con il patrocinio del Comune di Macerata, il sabato mattina dalle 10 alle 12 nella biblioteca Mozzi Borgetti (punto Baby Pit Stop). Prossimo appuntamento  sabato 16 maggio su “Pronti per una nuova avventura . I cibi solidi nell'alimentazione del bambino”. Seguiranno il 13 giugno   “Allatti ancora? L'allattamento dopo i 12 mesi” e l’11 luglio  “Allattamento materno, il vero e il falso”.

Le iniziative fanno parte del progetto attivato in città l'anno scorso "Macerata, città amica del bambino" per la promozione dell'allattamento realizzato dal Comune di Macerata in collaborazione con l'Asur Area Vasta n.3, Dipartimento Materno Infantile che ha permesso la realizzazione di cinque Baby Pit Stop comunali, accoglienti punti attrezzati all’interno di strutture e luoghi pubblici, dove le mamme possono allattare e accudire i propri bambini. Si trovano nei musei Civici di palazzo Buonaccorsi, nel foyer del teatro Lauro Rossi, nel Palazzo comunale in piazza della Libertà, in Biblioteca Mozzi – Borgetti,  e all’ufficio Servizi Sociali di viale Trieste n.24 e sono liberamente utilizzabili negli orari di apertura delle strutture in cui vengono ospitati. L’amministrazione comunale invita tutti gli esercizi commerciali della città (bar, ristoranti, farmacie, ma anche asili pubblici e privati e/o altri enti) ad aderire all’apertura di Baby Pit Stop nei loro locali per costruire nel territorio una rete di sostegno alla mamma che allatta, prendendo contatti con la referente della Leche League per la provincia di Macerata, Daniela Zaccari (telefonare al 3662482036, preferibilmente dalle 10.00 alle 14.00, oppure scrivere a daniela.zaccari@tiscali.it (ap)