Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2015 Macerata d’inverno Città d’incanto, le proposte per Natale

Macerata d’inverno Città d’incanto, le proposte per Natale

Musica, teatro e luoghi d'arte.
23 dicembre 2015

 Macerata d’inverno Città d’incanto, la serie di iniziative organizzata e promossa dall’Amministrazione comunale di Macerata in collaborazione con le associazioni cittadine, propone anche per questi giorni di festa alcune iniziative.

  Per il 25 dicembre, alle ore 17, nella chiesa del Sacro Cuore, in programma il tradizionale Concerto di Natale dei Pueri Cantores che si esibiranno in brani classici dedicati alla natività. Il coro sarà diretto dal Maestro Gian Luca Paolucci mentre all’organo ci sarà Annarosa Agostini. Nell’occasione  avverrà la premiazione dei decennali e ventennali di appartenenza al coro.

  Per sabato 26 dicembre proposta del Cif che, alle 16, nel salone parrocchiale della chiesa Santa Madre di Dio,  allestirà la mostra Sotto il piatto una letterina con la partecipazione dei bambini che frequentano il catechismo.

  Sempre sabato (26 dicembre), prenderà il via la rassegna teatrale Ci Credo & Ci Rido organizzata da Anffas in collaborazione con il Comune, diventata ormai una gioiosa abitudine per il pubblico maceratese e non solo. In programma Frecando', mestecanza pe' ride, un esilarante collage di pièce comiche nato da un'idea di Marco Scarponi, che ne cura anche la regia. Con l'amichevole partecipazione di Cesare Bocci, da sempre amico speciale di Anffas, saranno in scena le compagnie Teatro Totò, G. Lucaroni e Teatro Club A. Gubinelli, insiame al centro danza El Duende.

  Macerata Musei per le giornate del 26 e del 27, alle 16.30, organizza Meraviglie d’arte, visite guidate alle collezioni d’arte di Palazzo Buonaccorsi (prenotazioni ai numeri0733/256361 – 271709).

  Il 27 e 28 dicembre, a partire dalle ore 15,  nel centro storico, in corso Cavou e in corso Cairoli tradizionale Canto della Pasquella a cura della Pro Loco di Piediripa.

  Infine, per quanto riguarda i Musei Civici, dal 24 dicembre al 6 gennaio, Palazzo Buonaccorsi e l’Arena Sferisterio rimarranno aperti tutti i giorni con il consueto orario continuato 10 -18 ad eccezione del 25 e del 28 dicembre (in questo caso solo i Musei Civici) mentre il 1° gennaio l’orario sarà ridotto: 15 - 18.  Il Museo di Storia naturale sarà aperto il 26 dicembre e feriali con il consueto orario 9 - 12. (lb)

TAG: