Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2015 Natale a Macerata con un weekend ricco di iniziative

Natale a Macerata con un weekend ricco di iniziative

I Virginia State Gospel Chorale, mercatini, concerti, corali, danza, teatro e laboratori per bambini.
17 dicembre 2015

Entrano nel vivo gli eventi di Macerata d’inverno. Città d’incanto. Il programma per le festività natalizie dell’Amministrazione comunale propone per questo weekend  concerti, cori natalizi, danza, teatro, mostre e mercatini.

GOSPEL. Sabato 19 alle ore 21, concerto Gospel ad ingresso libero al teatro Lauro Rossi, promosso dalla Banca della provincia di Macerata. Su palcoscenico 35 elementi del Virginia State Chorale per uno spettacolo unico, emozionante e dal forte impatto scenografico e coreografico. Il Virginia State Gospel Chorale, è infatti da tempo riconosciuto a livello internazionale come uno dei migliori cori statunitensi. Vincitore di numerosi concorsi musicali, ha recentemente conseguito un ulteriore premio qualificandosi al primo posto nella categoria Miglior coro Gospel allo Steve Harvey Neighborhood Awards 2015 di Atlanta.

Ad arricchire questa esibizione è la presenza di J. David Bratton, un gigante della musica gospel che vanta collaborazioni con leggende della musica popolare come Roberta Flack e Patti LaBelle, Edwin Hawkins, Stevie Wonder, autore di “Every Praise”, canzone gospel più ascoltata e vincitrice del premio “miglior canzone gospel dell’anno” ai Dove Awards 2014.

Novità di quest’anno sarà inoltre l’eccezionale presenza di Brittany M. Walker, soprano di fama internazionale la cui tonalità vocale spazia nei più disparati generi, dall’opera lirica al jazz.

L'ingresso allo spettacolo è libero, senza possibilità di prenotazione dei biglietti. Si potranno ritirare i biglietti presso l'ingresso del Teatro Lauro Rossi solo dalle ore 20.00 del giorno stesso del concerto, fino ad esaurimento dei tagliandi. Ogni persona potrà ritirare un massimo di 4 biglietti. Per l’occasione verranno allestiti anche un maxischermo in piazza della Libertà ed uno all’interno dell’Auditorium San Paolo, così da garantire a tutti, in caso di esaurimento dei posti disponibili nel Teatro, la possibilità di seguire il concerto su schermo gigante.

MERCATINI. Sabato pomeriggio, dalle ore 16 in via Crispi 11/A, la mostra mercato dell’artigianato “Idee per Natale. Folletti al lavoro” a cura dell’associazione Amanuartes aperta anche domenica 20. Alle ore 17.30, appuntamento in biblioteca Mozzi Borgetti per ricordare gli anni della scuola aeronautica di Macerata, con il libro  “La scuola Aeronautica di Macerata .20 anni dopo”. Dal 19 al 24 dicembre torna il mercatino natalizio in via Garibaldi e domenica 20 il Barattolo di Natale, nel centro storico, mercatino di artigianato artistico hobbistica, collezionismo e prodotti tipici enogastronomici, dedicato agli eterni ritardatari e agli indecisi. Natale è ormai alle porte, per chi non avesse ancora scelto i regali da donare ai propri cari, questa è l'edizione da non perdere; mille idee regalo, rigorosamente confezionate a mano vi attendono nelle piazze e sotto i portici del "Centro Storico" della città, immersa nella magica atmosfera del Natale. Per gli amanti del bello e dell'antico non mancheranno oggettistica d'epoca, collezionismo, e artigianato artistico di buon livello. E per le tavole delle nostre feste si potranno gustare i prodotti tipici della nostra terra. Ingresso libero in ZTL fino alle ore 16.30 e dalle ore 19.00, parcheggi di superficie (striscia blu) gratuiti.  Anche piazza mazzini ospiterà la Fiera di natale per l’intera giornata di domenica.

CONCERTO DI NATALE EL SISTEMA. Nel pomeriggio, da non perdere il concerto di Natale della scuola civica di musica Stefano Scodanibbio per sostenere i progetti umanitari della Fondazione Avsi. Sul palcoscenico i 40 giovanissimi elementi dell’orchestra  d’archi  El Sistema di Macerata, insieme  all’orchestra di fiati Mauro Moruzzi Junior band di Cremona e al coro femminile Chorus Phoebi di San Severino. Verrà proposto un programma che attraversa i diversi periodi della musica classica, dall'epoca di Corelli a Weber, nonchè colonne sonore dei nostri tempi. L'ingresso è libero con prenotazione obbligatoria presso la segreteria della scuola Scodanibbio (ostello Asilo Ricci, tel.0733232995) o direttamente il pomeriggio del concerto in teatro.

TEATRO, CORI E DANZA. Alle 17 e alle 18 di domenica al teatrino del Borgo di via Peranda 44 a Sforzacosta, commedia dei Picari “Come Babbo Natale imparò a ridere”, mentre al teatro don Bosco, alle 17, lo spettacolo di danza Un extra Natale e alle 19 alla chiesa dell’immacolata Concerto del coro Sibilla – CAI Macerata.

MOSTRE. Domenica 20 dicembre ultimo giorno di apertura della mostra dell’illustrazione Libriamoci 2015. Nati a Macerata, allestita agli Antichi forni. Il filo conduttore della mostra è un suggestivo viaggio che parte da Macerata verso luoghi lontani, reali o immaginari, che proprio grazie alle illustrazioni dei libri è possibile visitare. Dalla città alla campagna, dalla foresta alla montagna, dalle case alle scuole, alle biblioteche. 

Protagonisti giovani talenti dell’illustrazione, che hanno iniziato il loro percorso nel mondo editoriale proprio in seno alla scuola d'illustrazione maceratese Ars in Fabula, il cui lavoro è conosciuto a livello internazionale con sette libri che hanno visto la luce a Macerata ed  ora sono presenti nelle librerie italiane ed estere. (Libri illustrati pubblicati dalle maggiori case editrici per l’infanzia: Rizzoli, Orecchio Acerbo, Zoolibri, Kalandraka, Gallucci, Il gioco di leggere.

Aperta la mostra di verticale d’arte In viaggio con gusto. Mitologie della carrozza a Palazzo Buonaccorsi e la casa di Babbo Natale e della Befana a Palazzo Torri, a cura dei commercianti del centro storico.

 

LABORATORI PER BAMBINI. A conclusione di Libriamoci, sabato 19 dicembre, dalle 16,30 alle 18,30, con Ars in Fabula, l’associazione culturale Les Friches terrà un’attività, di manualità e creatività per bambini dai 5 ai 10 anni  nelle suggestive sale degli Antichi Forni. Continuando le iniziative legate all’albo “Le case degli altri bambini”e ai suoi due autori, Luca Tortolini (scrittore, Claudia Palmarucci (illustratrice), le cui tavole sono in mostra a Libriamoci Festival del libro illustrato, Les Friches con “Ma che casotto!” inviteranno i presenti a realizzare, con i materiali da loro ricercati e selezionati, delle bizzarre case, le sue stanze, i suoi inquilini e i tanti oggetti che contiene o nasconde. Per info e costi: lesfriches@ymail.com | 346.6148023 .

Domenica parcheggi aperti, compreso il ParkSì  che sarà aperto dalle 15 alle 21.(ap)

 

 

 

TAG: