Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2015 QUIsSI GIOCA diventa una pubblicazione, presentazione alla sala Castiglioni

QUIsSI GIOCA diventa una pubblicazione, presentazione alla sala Castiglioni

Il progetto dell'area verde di via Borghi il 26 marzo in biblioteca.
23 marzo 2015

 Giovedì  (26 marzo), alle ore 10, nella sala Castiglioni della Biblioteca Comunale Mozzi-Borgetti di Macerata, si terrà la presentazione della pubblicazione su QUIsSI GIOCA_, il progetto pilota di valorizzazione e “riuso ludico” di un’area verde comunale della città di Macerata.

  La pubblicazione raccoglie il percorso di progettazione partecipata e autocostruzione con bambini e adulti, volto alla riqualificazione di un’area verde pubblica in Via Borghi all’interno del quartiere Pace di Macerata, realizzato con il contributo e il patrocinio del Comune di Macerata, assessorato all'Ambiente, in collaborazione con il Gus-Gruppo Umana Solidarietà, all'interno del progetto Officina Inter-azione finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e con il supporto della Cooperativa Meridiana e il Cosmari.. In occasione dell’evento verranno date gratuitamente alcune copie della pubblicazione.

  Il progetto è consistito in alcuni laboratori gratuiti durante i quali grandi e bambini hanno realizzato insieme il loro labirinto-gioco. Ogni appuntamento è stato legato a un approccio e a un intervento diverso, che ha compreso anche la piantumazione di un albero. I materiali naturali che sono stati utilizzati per la costruzione del labirinto sono stati di scarto, recuperati dai magazzini del comune di Macerata, tra resti di potature, arredi urbani dismessi e altro.

  “Originale nella sua modalità e applicazione – dicono gli organizzatori - l’iniziativa ha riqualificato uno spazio che parla la lingua di quanti hanno contribuito alla sua realizzazione, “giocando”  e partecipando insieme alla costruzione dell’area-gioco pubblica. Una metodologia diversa, non imposta, non convenzionale che ha visto la cittadinanza attiva creare i propri spazi comuni attraverso percorsi partecipativi”.

  Alla presentazione di giovedì interverranno l’assessore all’Ambiente  Enzo Valentini e il responsabile dell’ufficio Ambiente del Comune di Macerata, Giovanni Romagnoli, insieme alle rappresentanti dell’associazione culturale Les Friches, titolare del progetto, e la psicologa e psicoterapeuta Nicoletta Cella. (lb)

TAG: