Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2016 Baby pit stop all’Infopoint Sferisterio

Baby pit stop all’Infopoint Sferisterio

Altro punto in città, grazie alla rete per rendere il territorio amico del bambino.
11 giugno 2016

Taglio del nastro, sabato 11 giugno,  per il nuovo Baby pit stop all’Infopoint Sferisterio, che completa la mappa di questi servizi per il sostegno alla mamma che allatta, realizzati a Macerata grazie ad una sinergia tra istituzioni del territorio.  L’attrezzatura necessaria all’allestimento del nuovo punto è stata donata dal Rotary Macerata, nell’ambito degli interventi attuati per un territorio a misura di bambino.  Presenti la presidente del Rotary, Rita Servidei  l’assessore alle Pari opportunità Federica Curzi, l’assessore ai Lavori pubblici Narciso Ricotta, il dott. Francesco Perri  e Mirella Staffolani, rispettivamente  primario e pediatra del reparto Pediatrico dell’Ospedale di Macerata.

   L'iniziativa dei baby pit stop negli spazi pubblici della città, in cui le mamme posso comodamente allattare e prendersi cura del proprio piccolo, ha il supporto dell’assessorato comunale alle Pari opportunità e si svolge in collaborazione con il Dipartimento Materno-Infantile dell 'Asur Area vasta 3 per creare sul territorio una rete di sostegno alla mamma che allatta.

  Una poltrona rossa, un cuscino per l'allattamento e un ambiente ospitale costituiscono un angolo dove mamma  e bambino, che si trovano fuori casa al momento della poppata, possono fermarsi in tutta tranquillità e riservatezza.

    Con il nuovo punto per l’allattamento allo Sferisterio salgono a sei i Baby pit stop presenti nelle strutture del Comune di Macerata: ai Musei civici di palazzo Buonaccorsi, nella sede centrale del Comune in piazza della Libertà 3, nella Biblioteca comunale Mozzi Borgetti,  nel Teatro Lauro Rossi e negli uffici dei Servizi sociali di viale Trieste e ora all'Infopoint Sferisterio. (ap) 

TAG: