Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2016 Consiglio comunale, sì al bilancio di previsione 2017/2019

Consiglio comunale, sì al bilancio di previsione 2017/2019

Approvate anche aliquote e tariffe dei tributi 2017 e la variante al Prg per la scuola delle Vergini.
21 dicembre 2016

Ieri sera, nell’ultima seduta prima delle festività natalizie, il Consiglio comunale ha approvato con 19 voti favorevoli (maggioranza), 7 contrari (Luciani di Idea Macerata, Marchiori, Sacchi e Pantana di Forza Italia, Cherubini e Messi del Movimento 5 stelle) e 2 astensioni (Mosca e Mincio di  Città viva) il bilancio di previsione  per il triennio 2017/2019.

  Via libera dell’assise cittadina  anche alla delibera, emendata, relativa alle aliquote, alle tariffe e alle scadenze dei tributi comunali per il 2017 con 19 voti favorevoli (maggioranza), 5 contrari ((Luciani di Idea Macerata, Marchiori, Sacchi e Pantana di Forza Italia, Renna di Fratelli d’Italia) e 4 astensioni (Mosca e Mincio di  Città viva, Messi e Cheruibini del Movimento 5 stelle).

  Unanimità di consensi invece per la delibera riguardante la variante al Prg relativa alla zona dove dovrà sorgere la scuola in contrada Santa Maria delle Vergini e per l’ordine del giorno  con cui si invita l’Amministrazione comunale a intraprendere tutte le iniziative necessarie e opportune per sollecitare lo Stato a provvedere a coprire tutti i mancati incassi, a causa del sisma, in tema di Tari, Imu e Tasi con finanziamenti speciali.

  Infine il Consiglio ha detto sì anche agli adeguamenti agli statuti societari di Cosmari, Apm e Sì Marche previsti dal Testo Unico in materia di società partecipate.  

  Per il Cosmari: 19 voti favorevoli (maggioranza), 1 contrario (Pantana di Forza Italia) e 6 astensioni (Luciani di Idea Macerata, Marchiori e Sacchi  di Forza Italia, Mosca e Mincio di  Città viva e Cherubini del Movimento 5 stelle),  per Apm 14 favorevoli (maggioranza), 1 voto contrario (Pantana di Forza Italia) e 12 astensioni (Contigiani, Orazi, Manzi, Rogante e Ottaviani del Pd,  Luciani di Idea Macerata, Marchiori e Sacchi  di Forza Italia, Mosca e Mincio di  Città viva, Cherubini del Movimento 5 stelle, Renna di Fratelli d’Italia),  e per Si Marche19 afavore (maggioranza), 3 contrari (Luciani di Idea Macerata, sacchi e Pantana di Forza Italia) e 4 astensioni (Mosca e Mincio di  Città viva, Cherubini del Movimento 5 stelle e Renna di Fratelli d’Italia).