Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2016 Il Comune prende in mano la RACI

Il Comune prende in mano la RACI

La 32a Rassegna Agricola del Centro Italia si farà dal 13 al 16 maggio.
07 aprile 2016

"Siamo pronti, si parte! L’edizione 2016 della RACI si svolgerà il 13, 14 e 15 maggio”, dichiara con soddisfazione il sindaco di Macerata Romano Carancini, che già ieri sera, con un post sulla sua pagina Facebook, aveva sciolto le riserve sull’effettiva realizzazione della rassegna agricola del Centro Italia. La 32° edizione della  Rassegna, infatti, era a rischio a seguito del passaggio di consegne tra la Provincia di Macerata e la Regione.

Grazie al confronto e alla collaborazione con la Provincia di Macerata e con la Regione Marche, dunque, si sono create le condizioni affinché il Comune di Macerata prenda in mano le redini di questa importante manifestazione che negli anni ha conquistato un ruolo guida nella produzione agroalimentare e nella mostra della razza bovina marchigiana e che lo scorso anno è stata possibile grazie al prezioso aiuto del Comune di Recanati.

“La RACI continua” afferma il presidente della provincia Antonio Pettinari. “Grazie al Comune di Macerata. Anche la passata edizione aveva visto la collaborazione dei Comuni di Macerata e Recanati. In questi mesi ho avuto il timore che il nostro territorio fosse privato di una manifestazione straordinaria, che specie negli ultimi anni era  cresciuta così tanto da diventare un appuntamento conosciuto e atteso a livello nazionale. La migliore vetrina di un territorio così bello e ricco di eccellenze non solo agroalimentari ed enogastronomiche ma anche ambientali,  paesaggistiche, storiche artistiche e culturali. Un'occasione di promozione ma anche di rilancio dei valori della cultura e tradizione della nostra civiltà contadina”.

Già partita la macchina organizzativa per questa nuova sfida, cui la Regione ha garantito il proprio sostegno e appoggio. Stamattina si è svolto il primo incontro operativo in Provincia tra il sindaco Romano Carancini e il  presidente Antonio Pettinari e i relativi staff. ”Saremo, più che mai, una squadra unita”, afferma il sindaco Romano Carancini, “che saprà mettere insieme i successi e l'esperienza maturata con l'entusiasmo e l'energia necessari per affrontare questa sfida che rappresenta una grande opportunità per il nostro territorio.” (ap)