Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2017 A Macerata si va a scuola con il Pedibus

A Macerata si va a scuola con il Pedibus

Confermato anche quest'anno il servizio di accompagnamento a piedi degli alunni.
14 settembre 2017

Si riparte! Si va a scuola con il Pedibus anche quest’anno a Macerata, dove la Giunta comunale ha confermato i fondi al servizio di accompagnamento a piedi alle scuole primarie della città che vorranno aderire.

Il servizio si avvarrà della collaborazione della cooperativa Risorse che lo ha curato lo scorso anno promuovendo iniziative di sensibilizzazione e di coordinamento del servizio.

“I numeri dello scorso anno confortano l’Amministrazione, che ha deciso di confermare questo servizio stanziando i fondi necessari. È stato quindi confermato anche il contributo di 1000 euro per attività didattiche alle scuole che riusciranno a garantire la partecipazione di almeno 20 studenti con relativi accompagnatori”, spiega l’assessore all’Ambiente Mario Iesari. “Pochi Pedibus in Italia hanno visto la partecipazione registrata a Macerata, con 125 bambini che nell’anno scolastico 2016/17 hanno quotidianamente percorso a piedi il tragitto casa-scuola, accompagnati da 15 genitori volontari e sette scuole coinvolte. Spero che i numeri possano essere ancora superiori quest’anno includendo anche le scuole che l’anno scorso non hanno potuto partecipare”.

I vantaggi del Pedibus non sono soltanto di tipo ambientale, come la riduzione del traffico e delle emissioni inquinanti intorno ai plessi scolastici, ma anche di tipo sociale e educativo perché permette ai bambini di inserirsi in maniera più positiva nella realtà urbana e a questa ultima di diventare più sicura e gradevole adattandosi alle loro esigenze.  I bambini vengono sensibilizzati verso sane abitudini di mobilità eco-sostenibile, alla conoscenza e al rispetto della segnaletica e delle norme del codice della strada, stimolati all’osservazione e capacità critica apprendendo a “stare in strada”. Pedibus si concretizza in un percorso pedonale in genere di circa un chilometro, lungo il quale i bambini possono attendere l’arrivo del gruppo come avviene normalmente per gli autobus. La sicurezza è garantita dalla presenza di accompagnatori volontari, a Macerata gli stessi genitori, e dall’utilizzo di segnali indicatori e di casacchine particolarmente visibili per bambini e accompagnatori. L’obiettivo è di far avviare il servizio Pedibus nelle scuole partecipanti entro il mese di settembre.

L’iniziativa è resa possibile anche grazie al sostegno di aziende che ne hanno riconosciuto il valore per la comunità in cui svolgono la loro attività economica. Fra queste Apm, Coal, Oro della Terra e il Centro Commerciale Val Di Chienti (ap)

 

 

TAG: