Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2017 Al via “Letture di quartiere”, un progetto del Consiglio delle donne

Al via “Letture di quartiere”, un progetto del Consiglio delle donne

Domani primo incontro nel teatro di Villa Potenza.
18 maggio 2017

Con la presentazione e la lettura del libro Ferite a morte di Serena Dandini, domani, venerdì 19 maggio, alle ore 21 al teatro di Villa Potenza, prenderà il via il progetto del Consiglio delle donne   Letture di quartiere.

  "Il progetto l'abbiamo chiamato così  - afferma la presidente del Consiglio delle donne, Ninfa Contigiani - perché l'idea di fondo è di uscire dalle mura cittadine e  incontrare le donne e gli uomini di Macerata più vicino a loro, nei loro quartieri. Un modo per conoscersi, per dire chi siamo e che cosa fa il Consiglio delle donne, ma anche per metterci in ascolto con altri cittadine e cittadine maceratesi. Un confronto che prende le mosse, di volta in volta, da un libro che la rappresentante del Consiglio ha scelto per presentarlo. Si tratta anche di un’occasione per girare nella città, nelle sue diverse articolazioni urbane, nelle diversità delle comunità di quartiere e per portare lì i vari enti/associazioni che compongono il Consiglio delle donne, di cui costituiscono la ricchezza, perché possano essere un riferimento in più."

    I libri che verranno presentati nei prossimi incontri, le cui date sono ancora da definire, tutti proposti dalle diverse componenti del Consiglio delle donne, sono Sta zitta e va in cucina di Filippo Maria Battaglia, Trasmigrazioni di Simonetta peci, Mille splendidi soli di Khaled Hosseini, Mi sa che fuori è primavera di Concita De Gregorio, Le bambine nell’Havana non hanno paura di niente di Bianca Pitzorno, La rete e il tempo di Benedetta Trevisani e Streghe di Lilli Gruber. (lb)