Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2017 Teatro ragazzi, al Lauro Rossi c'è "Pollicino"

Teatro ragazzi, al Lauro Rossi c'è "Pollicino"

Il 12 novembre appuntamento con la rassegna per tutta la famiglia.
09 novembre 2017

Domenica 12 novembre al Teatro Lauro Rossi di Macerata prosegue con Pollicino di Accademia Perduta/Romagna Teatri Finalmente domenica!, rassegna di teatro ragazzi per tutta la famiglia promossa dal Comune di Macerata con l’AMAT.

"Il teatro ragazzi è un investimento culturale di grande valore. Educa i nostri ragazzi e i bambini alle arti e alla conoscenza di sé attraverso il teatro – afferma l'assessore alla Cultura e alla Scuola, Stefania Monteverde. - Con il teatro di domenica proponiamo alle famiglie di fare una bella esperienza di crescita con i propri figli".

 Pollicino è un’occasione per grandi e piccini per confrontarsi con il sentimento della paura. La storia di Pollicino è una “fiaba scura”: “come fate a dormire? sarà la paura, ma io non ci riesco”, dice ai fratelli maggiori. Il protagonista della vicenda è piccolo, il più piccolo, ma la sua paura, grande, non lo annichilisce. Ciò che, al contrario, lo rende vincitore di fronte alle avversità della vita è la curiosità e il suo coraggioso desiderio di conoscere la realtà, anche nei suoi aspetti più crudeli. La curiosità spinge Pollicino a vigilare su quanto dicono e fanno i genitori, in grado di avvertire con tempestività il pericolo si attrezza per farvi fronte. Dalla casa del padre a quella dell’Orco, attraverso il bosco si avvia al mondo, verso altre mete. Pollicino non fa ritorno a casa sua e non si perde: il suo viaggio continua in compagnia dei fratelli. La loro presenza è calda, nel buio e nel freddo della notte, anche nei momenti drammatici c’è sempre qualcuno con cui giocare, litigare, affrontare l’ignoto. Ironia e comicità offrono uno spettacolo originale e con molti spunti di riflessione dedicato a tutti i “pollicini” che, con leggerezza, attraversano i boschi del mondo. Anche quelli devastati dalle bombe.

 Il testo dello spettacolo - dalla fiaba dei Fratelli Grimm e di Charles Perrrault – è di Marcello Chiarenza, l’interpretazione è affidata a Claudio Casadio, la regia a Gianni Bissaca, le musiche originali a Beppe Turletti.

 Informazioni e prevendite biglietteria dei Teatri 0733 230735, Teatro Lauro Rossi 0733 256306 la domenica di spettacolo dalle ore15.30 .Biglietti posto unico numerato intero 8 euro, ridotto 5 euro.

Inizio spettacolo ore 16.30.

TAG: