Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2017 Torna a riunirsi il Consiglio comunale

Torna a riunirsi il Consiglio comunale

Il 23 e 24 ottobre.
20 ottobre 2017

Sono state convocate per il 23 e 24 ottobre due nuove sedute del Consiglio comunale. L’assise cittadina si riunirà alle ore 16 mentre alle ore 15 di entrambi i giorni verranno prese in esame le interrogazioni e un’interpellanza iscritte all’ordine del giorno dei lavori. I provvedimenti riguardano  la mozione presentata dai consiglieri Messi, Boccia e Cherubini del Movimento 5 stelle in merito all’implementazione sito con video dei consigli approvata il27 ottobre 2015, alla situazione dei migranti fuori accoglienza e all’erogazione contributo alle scuole (Renna di Fratelli d'italia – An), allo stato dell’ attuazione dell’istituzione del registro dei testamenti biologici (Ciarlantini di A sinistra per Macerata bene comune e altri consiglieri di maggioranza).

  Tre invece le delibere in discussione e riguardano due varianti al Prg e la modifica dello statuto societario dell’Acquedotto del Nera in base al decreto legislativo in materia di società partecipate.

  Il Consiglio è chiamato poi a discutere sei mozioni in merito al piano della sosta e ai titolari di contrassegno per disabili e all’info point di piazza Mazzini (Menghi del Comitato Anna Menghi), alla chiusura notturna, risanamento e adeguamento sottopassi (Renna di Fratelli d'Italia – An), alla sospensione provvedimenti di chiusura di piazza XXX Aprile (Menghi del Comitato Anna Menghi e altri consiglieri di minoranza), all’ex Upim (Tacconi dell'Udc), alla riqualificazione del parcheggio Centro storico (Mincio di Città viva e altri consiglieri di minoranza) e alla richiesta di adesione all'associazione "Comuni virtuosi" (Messi, Boccia e Cherubini del Movimento 5 stelle).

  Infine l’assise cittadina prenderà in esame due ordini del giorno in merito alla solidarietà e apprezzamento per l'Amministrazione di Noli (Menghi del comitato Anna Menghi e altri consiglieri di minoranza) e all’approvazione dei provvedimenti per l’emergenza terremoto (Renna di Fratelli d'Italia - An e altri consiglieri di minoranza).

  Nel caso in cui la seduta del 24 ottobre andasse deserta, la seconda convocazione è fissata per il 26 ottobre alle ore 16. (lb)