Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2017 Torna a riunirsi il Consiglio comunale di Macerata

Torna a riunirsi il Consiglio comunale di Macerata

Le sedute convocate per il 13 e 14 giugno
12 giugno 2017

  Convocato dal presidente Luciano Pantanetti, si riunisce domani, martedì 13 e dopodomani, mercoledì 14 giugno, alle ore16.30,il Consiglio comunale di Macerata. Come sempre le sedute consiliari saranno trasmesse in diretta sulle frequenze di Radio Nuova in Blu al canale 90.00 e sul canale 89 EmmeTv del digitale terrestre a diffusione regionale.

   Le quattro interrogazioni e le due interpellanze iscritte all’ordine del giorno dei lavori verranno discusse  nelle due giornate dei lavori a partire dalle ore 15.

  Le interrogazioni riguardano le attività svolte dal responsabile della funzione 6 del Piano di protezione civile comunale (interrogazione presentata da Boccia, Cherubini e Messi del Movimento 5 stelle), la vulnerabilità sismica (Cherubini del Movimento 5 stelle), i vigili urbani (Renna di Fratelli d'Italia Alleanza nazionale) e il Sistema museale della provincia di Macerata (Manzi del Pd).

  Le interpellanze invece sono inerenti alla gestione delle pratiche urbanistiche (interpellanza presentate da Anna Menghi del Comitato Anna Menghi) e alla retta di ospitalità all'Ircr di Macerata per le persone affette da Alzheimer (Marchiori e Sacchi di Forza Italia).

   I lavori del Consiglio proseguiranno poi con la discussione di due delibere che riguardano la sospensione dell’adeguamento per il biennio2017-2018del costo base per il calcolo degli oneri di urbanizzazione e la conferma dei costi unitari per la determinazione dell'importo dei lavori per il calcolo del costo di costruzione e gli indirizzi per la centrale di committenza.

  L’assise cittadina è chiamata poi a prendere in esame cinque mozioni che riguardano la scuola di Sforzacosta (Menghi del Comitato Anna Menghi), la determinazione del costo complessivo per l'intervento di ripristino del sottopasso di collegamento tra Porta Montana e Piazza Marconi e imputazione della spesa (Marchiori e Sacchi di Forza Italia.), la  vulnerabilità sismica e normativa antincendio (Renna di Fratelli d’Italia Alleanza nazionale), la proposta di avvio della realizzazione condivisa di un regolamento comunale per l'utilizzo di prodotti fitosanitari (Cherubini, Messi e Boccia del Movimento 5 stelle) e infine il regolamento per l’utilizzo di spazi pubblici per iniziative politiche (Manzi, Contigiani e Rogante del Pd). Infine il Consiglio comunale discuterà un ordine del giorno sul rispetto del principio di legalità (Menghi del Comitato Anna Menghi).

  Nel caso in cui la seduta del 14 giugno andasse deserta, la seconda convocazione è fissata per il 16 giugno alle ore16.30.