Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2017 Due nuove sedute per il Consiglio comunale di Macerata

Due nuove sedute per il Consiglio comunale di Macerata

Convocato per il 19 e il 20 dicembre. Tra gli argomenti il Bilancio di previsione
16 dicembre 2017

Si riunirà martedì e mercoledì prossimi il Consiglio comunale di Macerata per discutere in merito ai vari argomenti inseriti all’ordine del giorno.

   Si inizia il 19 dicembre, alle ore 15, con la risposta a tre interrogazioni presentate dai consiglieri Marchiori e Sacchi di Forza Italia. La prima in merito alla situazione post sisma, la seconda alla situazione economico amministrativa della società agricolo-forestale Ircr Macerata Surl, l’ultima in merito alle indagini geologiche nel quartiere di Collevario. Alle 16,30 l’inizio della seduta consiliare con le delibere relative alla convenzione del servizio di tesoreria del comune, al Bilancio d’urgenza  e di previsione 2017/2019, alle aliquote, tariffe e scadenze dei tributi comunali per l’anno 2018 e all’approvazione del Documento Unico di Programmazione (Dup) 2018/2020.

   L’assise comunale passerà poi ad affrontare i temi delle delibere relative alla variante parziale al Prg per la realizzazione della nuova sede della Banca della Provincia di Macerata, all’introduzione di misura incentivante per gli interventi attuativi del piano casa, all’acquisizione dell’area a destinazione pubblica in zona Peep a Sforzacosta.

   Successivamente il dibattito si sposta sugli argomenti di cinque diverse mozioni. Una presentata dai consiglieri di Forza Italia e altri gruppi di minoranza relativamente alla documentazione contabile sull’attività del Gus, un’altra presentata dalla consigliera Anna Menghi dell’omonimo Comitato in merito alla chiusura al traffico di piazza XXX Aprile, un’altra ancora presentata da Fratelli d’Italia e altri gruppi di minoranza relativa alle affissioni abusive e alla concessione di locali in comodato d’uso. Il confronto in aula prosegue poi con la mozione presentata dal Movimento 5 stelle in merito alla regolamentazione del gioco d’azzardo e con quella di Fratelli d’Italia e gruppi di minoranza sul controllo del vicinato. In discussione anche un ordine del giorno proposto dai consiglieri de La città di tutti riguardo alla sicurezza dei pedoni e ai limiti di velocità nel centro abitato di Piediripa e altre zone di Macerata. (sb)