Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2018 La rassegna musicale Klang fa tappa a Macerata con Stella Maris

La rassegna musicale Klang fa tappa a Macerata con Stella Maris

23 appuntamenti in 17 comuni delle Marche.
07 febbraio 2018

 Entra nel vivo questa settimana KLANG altri suoni, altri spazi, rassegna musicale regionale nata con lo scopo di valorizzare esperienze musicali di qualità nazionali e internazionali che si contraddistinguono per un significativo tasso di sperimentazione e una forte autorialità, intrecciando a volte percorsi con altri festival e rassegne del territorio, giunta alla terza edizione su iniziativa dell’AMAT, del Loop Live Club, con la Regione Marche, il MiBACT e i Comuni di Ascoli Piceno, Camerino, Castelfidardo, Chiaravalle, Fermo, Macerata, Montecarotto, Montemarciano, Offagna, Osimo, Pesaro, Porto Sant’Elpidio, Recanati, San Costanzo, San Ginesio, San Lorenzo in Campo e Urbino.

  Ventitrè appuntamenti in diciassette comuni compongono il cartellone per una proposta artistica resa più affascinante dalle location particolarmente suggestive che ne potenziano l’impatto emotivo. Non a caso, infatti, lo slogan scelto per la rassegna è altri suoni, altri spazi proprio a sottolineare come ad essere protagonista non sia solo la musica in quanto tale, ma il connubio creativamente esplosivo con i preziosi spazi (teatri, chiese, ecc.) del territorio.

  Dopo gli appuntamenti con Hyperculte a Osimo, Andrea Laszlo De Simone a San Costanzo e Mauro Ermanno Giovanardi a Pesaro, KLANG,  in collaborazione con l'Homeless Festival, sabato 10 febbraio, alle ore 21.30,al Teatro Don Bosco di Macerata ospita Stella Maris, nuovo super gruppo, cullato e accarezzato da reminiscenze anni 80 con protagonista la voce portata per mano da chitarre dal sapore celestiale, composto da Umberto Giardini (voce), già noto come Moltheni, Ugo Cappadonia (chitarre acustiche, elettriche, synth), Gianluca Bartolo (chitarre acustiche, elettriche, pianoforte), Paolo Narduzzo (basso, chitarra, synth), Emanuele Alosi (batteria, percussioni).

  La rassegna prevede molti alri appuntasmwenti nel territorio marchigiano e si concluderà il 25 maggio con un dittico in programma ad Ascoli Piceno nella chiesa di San Pietro in Castello con Andrea Nabel cantautore italiano tra le voci e penne più interessanti del panorama in ascesa italiano e Wrongonyou, uno degli astri nascenti della musica folk italiana, all’anagrafe Marco Zitelli, giovane musicista romano, classe 1990 ormai considerato il Bon Iver italiano.

Biglietti: posto unico numerato 10 euro, ridotto 8 euro.

 Per informazioni: AMAT 071 2072439, www.amatmarche.net, LOOP LIVE CLUB www.looplive.org/klang .

TAG: