Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2018 Progetto DADA, all’Ecomuseo Villa Ficana laboratorio creativo “Mani in pasta”

Progetto DADA, all’Ecomuseo Villa Ficana laboratorio creativo “Mani in pasta”

Il 1° giugno un pomeriggio all'insegna dell'architettura in terra cruda.
24 maggio 2018

Un pomeriggio all’insegna della storia locale, della tradizione e dell’architettura in terra cruda sarà il prossimo evento formativo del Progetto DADA, che da dicembre si svolge negli spazi dell’Ecomuseo Villa Ficana.

  Il progetto DADA – Distretto Attività Diffuse Aggregative Internazionale promosso dall’Associazione Culturale Ricreativa OZ di Macerata in qualità di capofila, con i partner Gruca Onlus, ESN Macerasmus, Strade d’Europa e Comune di Macerata si propone di realizzare e condividere un percorso in cui arte e tradizioni del mondo vengono animate e si fondono con tecnologia e innovazione, per un sempre più diffuso coinvolgimento delle nuove generazioni nei valori storici e del territorio in cui vivono; un luogo reale e virtuale in cui possono concretizzare un importante percorso come cittadini attivi per la salvaguardia del nostro territorio e la conoscenza di usi, costumi, tradizioni, e storia locale.

  L’evento gratuito "Mani in pasta" si terrà all’Ecomuseo delle Case di Terra Villa Ficana venerdì 1 giugno dalle ore 15.30 alle17.30.

  La visita guidata e il laboratorio creativo saranno svolti in italiano e in inglese e permetteranno ai partecipanti da un lato di conoscere le tecniche costruttive tradizionali delle case di terra del borgo e dall'altro di cimentarsi con terra e paglia per la realizzazione di piccoli manufatti artistici.

  L’attività è dedicata ai giovani con età compresa tra i 16 e i 35 anni. E’ tuttavia possibile la partecipazione per chi non rientra nel limite di età, in un’ottica di condivisione e conoscenza oltre che di aggregazione, principale caratteristica del progetto.

  Maggiori informazioni nel sito www.progettodada.jimdo.com .

  Prenotazioni: o al numero 0733/470761 (da martedì a venerdì ore 9/12 e 15/18).

TAG: