Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2018 Prosa, in scena “Rosalyn” una commedia noir con Faiella e Massironi

Prosa, in scena “Rosalyn” una commedia noir con Faiella e Massironi

Appuntamento con "Gente di teatro" il 16 marzo.
12 marzo 2018

 La stagione di prosa organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata in collaborazione con l’Amat, porta in scena giovedì 15 e venerdì 16 marzo, alle ore 21, al Teatro Lauro Rossi, Rosalyn di Edoardo Erba, spettacolo che incrocia commedia nera e giallo psicologico, diretto da Serena Sinigaglia con Alessandra Faiella e Marina Massironi nelle vesti delle protagoniste.

  Nel corso della presentazione del suo libro a Toronto in Canada, Esther, scrittrice americana, conosce Rosalyn, la donna delle pulizie della sala conferenze. Il libro che Esther presenta insegna a liberare la vera natura del sé, e Rosalyn ne è ammirata e sconvolta. Vuole leggerlo subito e si offre, il giorno dopo, di portare la scrittrice a vedere la città. Dopo la visita ritroviamo le due in un prato in periferia. Qui Rosalyn rivela a Esther la storia del suo amore clandestino per un uomo sposato bugiardo e perverso, che le fa continue violenze fisiche e psicologiche. La sera prima, quando lei è tornata in ritardo dal lavoro per aver seguito la conferenza della scrittrice, l’uomo infuriato l’ha picchiata e ferita. Esther sbotta: un uomo del genere è da ammazzare. Infatti – dice Rosalyn – è nel bagagliaio.

  Questo il folgorante avvio della nuova commedia noir di Edoardo Erba. Avvincente, ricco di colpi di scena, sostenuto da una scrittura incalzante, Rosalyn è il ritratto della solitudine e dell’isolamento delle persone nella società americana contemporanea. Uno spaccato su quel grumo di violenza compressa e segreta pronta a esplodere, per mandare in frantumi le nostre fragili vite. Rosalyn è un rebus che vive e che pulsa sul palcoscenico e che la platea è chiamata a risolvere. Una prova di intelligenza, per chi il rebus ha preso in carico di pensarlo e metterlo in scena, con la dovuta cura.

  Per quanto riguarda  l’appuntamento con Gente di teatro, il progetto di formazione del pubblico, che oltre all’approfondimento rivolto agli studenti con Scuola di platea,  è per  venerdì 16 marzo alle ore 18 alla sala Castiglioni della Biblioteca comunale Mozzi Borgetti. Gente di teatro prevede una serie di incontri dedicati a tutti coloro che amano il teatro e vogliono superare quella che Garboli definiva la “gioia effimera di una sera” per approfondire la conoscenza dialogando con le stesse compagnie in scena al Lauro Rossi.

  Info e biglietti: Biglietteria dei Teatri 0733 230735, www.comune.macerata.it .

TAG: