Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2018 Vicinanza e solidarietà dell’Amministrazione comunale alla famiglia di Pamela e alle vittime della sparatoria

Vicinanza e solidarietà dell’Amministrazione comunale alla famiglia di Pamela e alle vittime della sparatoria

Il sindaco: "Macerata è una città che ha una storia di solidarietà e accoglienza".
06 febbraio 2018

Vicinanza e solidarietà dell’Amministrazione comunale alla famiglia di Pamela e alle vittime della sparatoria

 

  “Voglio ancora una volta rappresentare a tutte le vittime delle violenze senza senso di questi giorni e alle loro famiglie la vicinanza dell’Amministrazione e della città tutta. Macerata è una città che ha una storia di solidarietà e accoglienza. E vuole testimoniarlo ancora”, così il sindaco Romano Carancini ha rinnovato la vicinanza della città alle vittime della violenza.

 In questi giorni particolari che la città sta attraversando, l’Amministrazione comunale di Macerata è vicina alle vittime della violenza per testimoniare la solidarietà della città.

  Il sindaco Romano Carancini è stato fin da subito in contatto costante con la famiglia di Pamela Mastropietro, in modo particolare con la mamma della giovane uccisa, cercando di facilitare anche gli adempimenti burocratici che ha dovuto affrontare e rappresentandogli personalmente a nome di tutti i maceratesi, cordoglio e attenzione.

  Al fianco delle associazioni impegnate nell’accoglienza c’è stata collaborazione per seguire da vicino le persone ricoverate nell’ospedale di Macerata, dove il sindaco e gli assessori si sono recati , senza clamore, con spirito di vicinanza e solidarietà.

  L’amministrazione ha ringraziato gli operatori umanitari e il personale sanitario tutto per l’umanità e la professionalità nel grande lavoro di cura.

TAG: