Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2019 Bando per l’assegnazione di loculi a viventi e riduzione di canoni di concessione

Bando per l’assegnazione di loculi a viventi e riduzione di canoni di concessione

Prevista l'assegnazione di 96 loculi.
28 ottobre 2019

 In arrivo un nuovo bando del Comune per l’assegnazione a viventi di loculi, in deroga temporanea e parziale alla regola generale che prevede l’assegnazione solo al momento del decesso. Lo ha deciso la Giunta comunale con una delibera approvata mercoledì scorso.

 È prevista l’assegnazione di 96 loculi, disponibili grazie ai lavori di ampliamento del cimitero, in corso di completamento. 

Potranno presentare domanda di assegnazione, a pena di esclusione, i cittadini residenti nel Comune di Macerata da almeno un anno, che abbiano compiuto 65 anni al momento della presentazione della domanda, con facoltà di chiedere anche una seconda sepoltura per il proprio coniuge o parente entro il 2° grado con gli stessi requisiti.

 L’assessore ai servizi cimiteriali Narciso Ricotta osserva che “l’Amministrazione ha voluto dare risposta ai tanti cittadini che vogliono assicurarsi, soprattutto, la tumulazione ravvicinata tra coniugi senza dover acquistare più volte i loculi e risparmiando, quindi, per l’acquisto degli stessi”.

Sempre al fine di far risparmiare i cittadini colpiti da un lutto l’Amministrazione comunale ha disposto che in caso di spostamento di una sepoltura da un loculo a un altro, nelle maggior parte dei casi ciò avviene per avvicinarla al coniuge, l’acquisto del nuovo loculo avvenga a prezzo ridotto.

TAG: