Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2019 Nuovo incontro per il progetto di integrazione territoriale dei sistemi di videosorveglianza

Nuovo incontro per il progetto di integrazione territoriale dei sistemi di videosorveglianza

Si terrà il 13 novembre.
08 novembre 2019

Il Comune di Macerata ancora in prima linea per la realizzazione del progetto di integrazione  territoriale dei sistemi di videosorveglianza Ocr a lettura targhe.

Finalità del progetto, come noto, quella di creare una rete di videocamere su un ampio territorio, che comprende molti Comuni appartenenti a più provincie della nostra Regione, per rendere più efficace il lavoro di indagine e di contrasto alla criminalità delle forze dell’ordine  e della polizia locale.

Dopo il primo incontro convocato per lo scorso 4 giugno, al quale hanno partecipato i rappresentanti dei Comuni di Osimo, Loreto, San Severino Marche, Tolentino, Fermo, Ancona, Castelfidardo, Recanati, Civitanova Marche, Montefano e Treia,  il Comune di Macerata organizza un’altra giornata di lavori per il prossimo 13 novembre, alle 9.30, nella sala riunioni della Provincia in via Velluti 41 a Piediripa,  alla quale sono stati invitati, oltre al prefetto Iolanda Rolli e al questore Antonio Pignataro, gli assessori di competenza dei Comuni di Ancona, Ascoli Piceno e Fermo.

L’appuntamento dello scorso 4 giugno ha dato il via a una serie di tavoli di lavoro in cui sono stati approfonditi le funzionalità del progetto, le caratteristiche tecniche  e gli aspetti riguardanti la privacy.

Nel corso dell’incontro del prossimo 13 novembre verranno illustrati i risultati raggiunti e si discuterà la proposta della sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra i soggetti coinvolti, uno strumento importante ai fini della  realizzazione del sistema di integrazione della videosorveglianza. (lb)

TAG: