Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2019 Presto un nuovo marciapiede in via Mameli

Presto un nuovo marciapiede in via Mameli

L’intervento verrà realizzato sul lato sinistro a salire verso piazza Marconi.
20 marzo 2019

Un’opera di urbanizzazione primaria a vantaggio della cittadinanza. Si tratta del marciapiede che verrà realizzato sul lato sinistro a salire di via Mameli per tutta la lunghezza del muro che costeggia l’immobile che si trova nell’area, meglio conosciuto come villa Santoni, fino alla sbocco su piazza Marconi.

  L’opera verrà realizzata a scomputo degli oneri di  urbanizzazione primaria dovuti per l’edificazione che il privato proprietario  dell’immobile in questione  intende realizzare.

  “La cura della città non passa solo attraverso la realizzazione di grandi opere – interviene il sindaco Romano Carancini -  ma anche attraverso piccoli interventi di riqualificazione di quartiere, tanto cari e necessari alle nostre persone. Quello che si realizzerà all’imbocco di via Mameli, all’altezza del Convitto Nazionale, sarà un marciapiede panoramico in uno dei punti più critici della città per le persone che si muovono a piedi e tra essi, in particolare, gli studenti. Bellezza della città è pure questo e su questo continueremo a servire la comunità che ci ha dato fiducia”.

  “E’ un bell’esempio di collaborazione tra pubblico e privato – afferma invece l’assessore all’urbanistica Paola Casoni – un elemento di valore sia in termini di sicurezza per quanto riguarda il transito pedonale sia di bellezza, che sfocerà in un’opera a vantaggio di tutta la città”.

    Il marciapiede che verrà realizzato sarà rialzato e dotato di elementi di arredo urbano installati all’interno della fascia tra il marciapiede stesso e il nuovo muro di confine che risulterà arretrato rispetto alla posizione attuale, salvaguardando il patrimonio arboreo di cui è dotata l’area. Nella zona interessata dall’intervento è previsto anche  l’allargamento della strada  all’altezza dell’incrocio con piazza Marconi.  

  Per consentire l’intera operazione oggi la Giunta ha approvato, all’interno di una specifica delibera, la bozza di convenzione tra il Comune di Macerata e il privato che regola l’intero intervento di ristrutturazione edilizia. (lb)