Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2019 Solidarietà al popolo albanese colpito dal sisma, cerimonia davanti allo Sferisterio

Solidarietà al popolo albanese colpito dal sisma, cerimonia davanti allo Sferisterio

L'Arena verrà illuminata di rosso.
04 dicembre 2019

Questa sera l’arena Sferisterio tornerà a illuminarsi di rosso in segno di solidarietà verso il popolo albanese colpito recentemente da un sisma devastante.

  Il sindaco Romano Carancini, infatti, ha accolto positivamente l’invito del presidente dell’associazione “Iliria di Macerata” Ervin Cakerri a organizzare per oggi, mercoledì 4 dicembre, alle ore 20.30, davanti all’arena, una cerimonia commemorativa in segno di vicinanza e di solidarietà alla comunità albanese, una delle più numerose e integrate nella realtà cittadina.

 

  “L’Amministrazione comunale si è subito messa in contatto con le città amiche Kamez e Argirocastro per manifestare vicinanza e soprattutto per rendersi disponibile a coordinare e mettere in campo le azioni di sostegno opportune. La nostra comunità - afferma il sindaco Romano Carancini -  conosce bene gli effetti devastanti del terremoto sia dal punto di vista dell’improvvisa mancanza di sicurezza degli spazi quotidianamente abitati, sia dal punto di vista dell’urto emotivo e mentale causato dal dolore e dalla perdita. Pertanto il minimo che possiamo fare, e lo facciamo con il cuore, è manifestare anche a distanza tutta la nostra solidarietà appoggiando questa iniziativa e raccogliendoci intorno al monumento simbolo della nostra città che vuol trasmettere alla nazione albanese tutta la sua amicizia.     

 “Tenuto conto della dolorosa esperienza che recentemente ha vissuto anche la comunità locale proprio a causa degli effetti del terremoto che pochi anni fa ha colpito la nostra zona – afferma il presidente Cakerri -  riteniamo che tale circostanza ancor più ci rende uniti nel dolore e nella voglia di superare questi momenti. Per questo ci sembra opportuno organizzare un momento di riflessione e di raccolta in cui trovarci tutti insieme per dimostrare la nostra vicinanza e sostegno anche attraverso una raccolta fondi, alla popolazione albanese colpita dal sisma.”  (lb)

TAG: