Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home Notizie 2020 Panificazione, prorogati i termini per comunicare il nominativo del responsabile dell’attività produttiva

Panificazione, prorogati i termini per comunicare il nominativo del responsabile dell’attività produttiva

Al SUAP entro il 31 dicembre 2020.
10 gennaio 2020

Prorogati al 31 dicembre 2020, anziché al 15 gennaio 2020 come fissato in un primo momento, i termini per i panifici di comunicare al SUAP del Comune competente per territorio il nominativo del responsabile dell’attività produttiva ai fini dell’annotazione nel registro delle imprese, come stabilito dalla legge regionale  n. 17 in materia di vendita e produzione di pane in vigore dal 19 luglio scorso.

  Per adeguarsi alla normativa i panifici attivi, con esclusione degli imprenditori agricoli che fanno il pane nell’esercizio dell’attività agricola, devono provvedere alla designazione del responsabile utilizzando il modello di SCIA per attività di panificazione reperibile tra la modulistica della sezione SUAP/Artigianato del portale istituzionale al link: http://www.comune.macerata.it/aree-tematiche/territorio-ambiente/suap/categorie/artigianato-1, compilando le sezioni scheda anagrafica, 3. trasformazione, allegato B e informativa privacy.

  Il responsabile dell'attività produttiva è colui che sovrintende e coordina la produzione del pane e degli impasti da pane in tutte le sue fasi, garantisce l'utilizzo di materie prime in conformità alle norme vigenti, l'osservanza delle norme igienico-sanitarie e di sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché la qualità del prodotto finito. Il responsabile dell'attività produttiva è individuato per ogni panificio e per ogni unità locale di un impianto di produzione dove è presente il laboratorio di panificazione nella persona del titolare o di un collaboratore familiare, socio o lavoratore dipendente designato dal legale rappresentante e formato ai sensi dell'articolo 6, cioè in base alle linee guida per la formazione e l'aggiornamento professionale degli operatori che dovranno essere definite dalla Giunta Regionale.  (lb)